info

cancel

directions_boatCarnival Cruise, presa in consegna ultima nave ammiraglia

"Mardi Gras" offrirà crociere ai Caraibi

Fincantieri

Natale è sempre più vicino, ma Carnival Cruise Line, il marchio principale del gruppo crocieristico statunitense Carnival Corporation, pensa al Carnevale! Non è uno scherzo, ma una battuta che diventa inevitabile quando si legge il nome dell’ultima nave ammiraglia. Carnival si affiderà infatti a un mezzo che si chiama “Mardi Gras”, dunque letteralmente “Martedì Grasso”. La cerimonia si è svolta nelle ultime ore presso lo stabilimento che si trova in Finlandia, per la precisione a Turku. Per il debutto vero e proprio sui mari, invece, si dovrà attendere la primavera del 2021. La data è stata già scelta in via ufficiale. Si sta parlando del 24 aprile del prossimo anno, quando la nave da crociera del Gruppo di Miami diventerà la prima in assoluto che funziona a gas naturale e che caratterizza il mercato del Nord America. Le dimensioni sono presto dette: le 180 mila tonnellate lorde dimostrano che la stazza è di tutto rispetto e a bordo sono state sistemate persino delle montagne russe per il divertimento dei viaggiatori.

Le finestre sul pavimento e sul soffitto, oltre agli schermi a Led mobili completano il design davvero avveniristico. Potranno viaggiare oltre 5 mila passeggeri, mentre i membri dell’equipaggio saranno duemila. Nel corso del mese di aprile metterà a disposizione della clientela crociere di sette giorni ai Caraibi: la partenza avverrà da Port Canaveral, dalla Florida. L’investimento in questa nave è stato senza dubbio importane e le parole di Christine Duffy, presidente di Carnival Cruise Line, testimoniano l’emozione di questa nuova avventura: “Abbiamo lavorato instancabilmente quest'anno per arrivare a questo giorno emozionante per prendere in consegna questa bellissima nave, e il team di Meyer Turku è stato un partner eccezionale in tutto questo processo”. Ancora quattro mesi e tutti questi scenari saranno realtà.