Press
Agency

Autovie e Cav: transito eccezionale per il Mose

Convoglio di quattro mezzi speciali attraverserà A4

Un convoglio composto da quattro mezzi speciali attraverserà nella notte tra venerdì e sabato l’autostrada A4, il passante di Mestre e la A57-tangenziale di Mestre, uscendo allo svincolo di Mira-Oriago. Si tratta di manufatti che andranno a comporre le paratie del Mose (Modulo sperimentale elettromeccanico) alle bocche di porto della laguna di Venezia: un trasporto veramente eccezionale, unico nel suo genere, soprattutto per dimensioni. Sarà largo, infatti, ben otto metri ed occuperà un’intera carreggiata dell’autostrada. 

Per questa ragione sarà eccezionale anche il dispiegamento di personale operativo che verrà messo in campo dalle concessionarie Autovie Venete e Concessioni autostradali venete a partire dalla 24:00 di venerdì, da quando cioè il trasporto eccezionale partirà da Portogruaro. 

In particolare, Autovie Venete metterà a disposizione due squadre di segnaletiche, coadiuvati da due ausiliari alla viabilità, da un regolatore ed un coordinatore della viabilità della concessionaria, da ulteriore personale tecnico e dalla Polizia stradale. 

A ciò si aggiungono anche le scorte tecniche che monitoreranno il transito dei mezzi eccezionali. Per consentire il passaggio del convoglio sarà necessario dalle 24.00 di venerdì e fino al termine delle attività (indicativamente le 3:00 di sabato) effettuare l’uscita obbligatoria allo svincolo di Portogruaro per chi proviene da Trieste ed allo stesso tempo chiudere l’immissione in A4 direzione Venezia per chi proviene dalla A28 (Conegliano-Portogruaro). 

Dall’entrata nel passante di Mestre in poi il testimone passerà a Cav, che metterà in campo quattro ausiliari della viabilità e due coordinatori, oltre alla polizia stradale ed alla scorta tecnica. Il convoglio percorrerà il passante in direzione Milano fino al bivio con la A57 a Dolo, per poi imboccare la A57 in direzione Venezia ed uscire alla stazione di Mira-Oriago, proseguendo sulla viabilità ordinaria. Gli svincoli interessati sul passante e Mirano-Dolo in A57 verranno chiusi temporaneamente al transito del convoglio.

Inevitabili i rallentamenti al seguito del convoglio: eventuali code saranno comunicate in tempo reale sui pannelli a messaggio variabile lungo la tratta e attraverso i canali informativi delle due società.

Suggerite

Italia valuta ingresso di un secondo produttore di automobili

Investire nella capacità interna: opportunità per il settore nazionale

Il ministro delle Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso, intervenuto su "Radio 24" a "Mattino 24", ha aperto alla possibilità che un secondo produttore di automobili, anche di origine cinese, possa i... segue

Scambi commerciali giapponesi: deficit in aumento per yen debole

Impatto svalutazione moneta su economia e commercio nipponico

Nel mese di aprile, il deficit commerciale del Giappone ha subito un incremento di quasi l'8% rispetto all'anno precedente, causato principalmente dalla debolezza dello yen, che ha fatto lievitare il costo... segue

"Governo acceleri su Ecobonus auto"

Federauto ed Unrae su incentivi per acquisto veicoli a basse emissioni

Il Governo italiano deve accelerare sull'Ecobonus l'acquisto di veicoli a basse emissioni. Lo chiedono le associazioni di settore Federauto (Federazione italiana concessionari auto) ed Unrae (Unione nazionale... segue