Press
Agency

Cento anni di Lingotto, segno distintivo design futuro brand Fiat

Pista 500, giardino pensile, e Casa 500 non solo un museo

Oggi Fiat festeggia i 100 anni dell'iconico Lingotto: è passato un secolo da quando il 22 maggio 1923 fu ufficialmente inaugurato il fondamentale impianto produttivo, affermandosi immediatamente come uno dei principali poli industriali italiani. Il famoso edificio ha ora una nuova vita ed uno scopo, ma continua ad essere un motore di nuove idee ed ispirazioni.

Per Fiat, il Lingotto è un luogo dove l’heritage incontra il futuro. Nei suoi primi giorni, la sua struttura iconica e le sue caratteristiche erano un manifesto che ha veramente lanciato la Fiat nel 20esimo secolo. Oggi è di nuovo un manifesto della rinnovata visione del marchio nel 21esimo secolo.

Il Lingotto è stato un'icona della produzione italiana, del rinnovamento e della trasformazione e, ancora oggi, è un motore di nuove idee. Negli anni '80 eravamo alla ricerca di un nuovo scopo, così mio nonno decise di trasformarlo in quello che si vede oggi: negozi, uffici, hotel e la cultura sostenuta dalla missione artistica della Pinacoteca Agnelli. Recentemente rilanciata attraverso un nuovo ambizioso programma di mostre ed eventi, la Pinacoteca è diventata una nuova meta per un pubblico eterogeneo e giovane. Grazie al giardino pensile de La Pista 500 con le sue spettacolari installazioni artistiche, a Casa 500 e al suo FIATCafé500, la Pinacoteca Agnelli è oggi uno dei musei più visitati della città.

L'edificio del Lingotto trova la sua nuova vocazione negli anni '80 quando viene consegnato alla città di Torino e la collezione di Giovanni e Marella Agnelli ne diventa il nucleo simbolico.

Oggi l'apertura de La Pista 500 riconnette il pubblico con l'identità originale di questo sito speciale, fondendo il passato con radici nuove, fresche e vitali.

La Pista 500 è il giardino pensile più grande d'Europa e Casa 500 - che accoglie i visitatori interessati all'icona Fiat, all'arte, all'architettura e alla natura - non è solo un museo: è l'inizio di un viaggio nel futuro. Sede originaria e simbolica della Fiat da un secolo, il Lingotto è in continua evoluzione e si adatta nel tempo, come il brand Fiat.

Innovazione, attenzione ai dettagli e leggerezza rimangono al centro dei piani futuri del brand, con una forte priorità alle reali esigenze dei clienti in un'era di continui cambiamenti.

Foto

Suggerite

Stellantis conferma impegno a Modena

Urso (Mimit): "Maserati sarà punto di forza nei mercati internazionali"

Il Gruppo automobilistico Stellantis vuole continuare ad investire nel proprio stabilimento di Modena in cui prevede di costruire nuovi modelli di veicoli. Lo ha annunciato il ministro delle Imprese e... segue

G7. Anas: personale e mezzi presidiano arterie per passaggio delegazioni

Completati lavori sulla rete stradale per oltre 21 milioni di Euro

Dalla serata di ieri oltre 50 unità e mezzi Anas sono impegnati per presidiare gli svincoli e gli innesti con le principali strade statali in Puglia per garantire in piena sicurezza il passaggio delle... segue

Il settore della micromobilità in sharing è a rischio?

"I dati dimostrano che monopattini non necessitano obbligo casco"

Il futuro della mobilità in sharing in Italia rischia un forte ridimensionamento. Dopo l’approvazione alla Camera dei deputati lo scorso 27 marzo, il DdL 1086 sul nuovo Codice della strada, in caso di... segue