Press
Agency

Europa: stop a limiti su emissioni auto

Otto Paesi, tra cui l'Italia, dicono no all'entrata in vigore Euro 7

Francia, Italia, Repubblica ceca, Bulgaria, Ungheria, Polonia, Romania e Slovacchia dicono no all'entrata in vigore dei nuovi limiti sulle emissioni di gas nocivi nel settore automotive. Si tratta del nuovo regolamento Euro 7 che dovrebbe essere autorizzato nel 2025. Questi otto Paesi sostengono che gli obiettivi posti dai 27 Stati membri siano eccessivamente ambiziosi e dunque irrealistici da soddisfare per le case automobilistiche.

Tra le Nazioni più critiche ci sono la Repubblica ceca e l'Italia. Il Governo Meloni si è detto da sempre vicino alle grandi industrie automobilistiche, molte delle quali vorrebbero rimandare l'introduzione dell'Euro 7. Il marchio ceco Skoda ha avvertito che l'entrata in vigore di tali norme, definite come "inutili" dall'amministratore delegato del Gruppo Stellantis, Carlos Tavares, porteranno alla perdita di 3000 posti di lavoro. Insomma, a Bruxelles si continuerà a discutere per trovare un equilibrio su questa nuova misura.

Suggerite

Convalidato accordo su auto Euro 7

Voto favorevole all'Ecofin conferma intesa raggiunta al Parlamento europeo

Convalidato l'accordo sui nuovi standard Euro 7. Il via libera dagli Stati membri è arrivato nel corso della seduta di oggi del Consiglio dell'Unione europea, che si è riunito in a Lussemburgo nella c... segue

Usa: chiesto a Biden stop ad auto cinesi

Da parte di un legislatore democratico

Un legislatore democratico americano ha chiesto al presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, di vietare le importazioni nel Paese a stelle e strisce di auto elettriche prodotte in Cina. È l'ennesima tappa... segue

Richiesta Usa di bloccare veicoli elettrici dalla Cina

Proposta di vietare importazioni di EV cinesi per proteggere il settore auto

Il presidente del Senate Banking Committee degli Stati Uniti, in una mossa audace, ha sollecitato il pPresidente Joe Biden ad imporre un divieto sull'importazione di veicoli elettrici provenienti dalla... segue