Press
Agency

Dott si aggiudica gara per continuare servizio di monopattini elettrici a Roma

Per i prossimi tre anni per un minimo di 3000 fino ad un massimo di 4500 unità

Dott, tra i riferimenti europei della micromobilità urbana, è stato selezionato come primo operatore di sole tre società autorizzate a continuare a gestire il servizio di monopattini in condivisione a Roma, ampiamente considerato uno dei mercati più interessanti al mondo per il settore. La società si è aggiudicata un contratto triennale per un minimo di 3000 fino ad un massimo di 4500 monopattini, a seconda dell'estensione dell'area operativa del servizio, che avrà inizio il prossimo primo luglio.

L'annuncio fa seguito ad una procedura di gara molto competitiva, con criteri più esigenti in tema di sicurezza, sostenibilità e ordine pubblico, guidata da Roma Capitale e Roma Servizi per la Mobilità. Dott, selezionato già nella prima gara pubblicata dal Comune nel 2020, è stato confermato oggi per ulteriori tre anni ricevendo dalla commissione di gara il punteggio più alto tra i sette competitor: l’Amministrazione ha premiato l'operatore per la sua costante dedizione alla sicurezza, l’attenzione all’ambiente, l’impegno nel mantenere tutte le operations in–house e la proficua collaborazione instaurata negli ultimi anni di servizio.

 Dal primo luglio, quindi, Dott opererà allargando l'area operativa alle periferie, prestando ancor più attenzione all'ordine pubblico e al bilanciamento della flotta, per un servizio più capillare ed universale per tutti, complementare al trasporto pubblico locale. Inoltre, ogni monopattino sarà dotato di luci direzionali, ruota anteriore più grande e triplo sistema frenante, oltre che di batteria rimovibile, ricaricata con energia proveniente da fonti rinnovabili. Le attività logistiche e di manutenzione saranno svolte internamente da dipendenti assunti e debitamente formati, il che permetterà di assicurare oltre il 95% della flotta sempre disponibile su strada.

Grazie agli ultimi tre anni di servizio a Roma, ha già raggiunto nella Capitale 400.000 utenti che hanno percorso 4,1 milioni di noleggi per circa 9 milioni di km green che, se fossero stati percorsi a bordo di un'auto privata, corrisponderebbero a un risparmio di quasi 1000 tonnellate di CO2. Oltre il 60% degli spostamenti Dott, inoltre, avviene attraverso l'acquisto di un abbonamento, sintomo di quanto il servizio sia diventato un'abitudine di mobilità per i romani, non solo in centro ma anche nelle zone limitrofe della città. È stato tra i primi operatori ad attivare il servizio anche ad Ostia, estendendo la propria area operativa di oltre 100 kmq. Circa il 70% dei viaggi vengono infatti effettuati fuori dal centro cittadino. Infine, da una recente indagine condotta tra gli utenti di Roma è emerso che il 41% di quelli abituali dichiara di aver ridotto l'uso dell'auto privata da quando circola con il monopattino Dott.

Suggerite

Gruppo Stellantis investe in Brasile

Sul piatto 2,5 miliardi di Euro per la fabbrica Fiat a Betim

Investimenti per 2,5 miliardi di Euro nell'automotive in Brasile. Lo annuncia il Gruppo Stellantis per bocca del management della divisione Sudamerica. Si tratta di fondi destinati alla produzione di veicoli... segue

Ravenna: in arrivo nuove tariffe taxi

Entreranno in vigore dal primo giugno 2024

In vigore dal primo giugno 2024 le nuove tariffe per i taxi a Ravenna. Si tratta di novità che tengono conto del parere dell’Autorità di regolazione dei trasporti (Art) sia per quanto riguarda gli ade... segue

Al via il festival della bici elettrica

Dal 24 al 26 maggio protagonista la micromobilità green

Luci accese per il "BikeUp 2024": il salone dedicato alle biciclette elettriche torna a Torino da venerdì 24 a domenica 26 maggio, a corso Cairoli, Lungo Po Armando Diaz e i Murazzi. Saranno presenti... segue