Press
Agency

Ministro Crosetto ha inaugurato "Seafuture" e visita nave "Vespucci"

Ottava edizione in corso dal 5 all'8 a La Spezia

Il ministro della Difesa, Guido Crosetto, ha inaugurato ieri mattina, nella base navale di La Spezia, l’ottava edizione del “Seafuture” alla quale hanno partecipato numerose delegazioni delle marine di tutto il mondo.

Una vetrina internazionale aperta sul settore marittimo, sulle sue innovazioni e sulle maggiori eccellenze industriali della blue-economy, occasione di grande rilevanza per la nostra Marina militare che opera in stretta connessione con l’industria della Difesa in un settore strategico per il Paese.

L’edizione di quest’anno, come ha sottolineato il ministro, arriva in un momento di particolare crisi del sistema di sicurezza globale. Uno scenario internazionale che pone in risalto, oggi più che mai, la necessità di tutelare il mare come risorsa strategica nell’ambito della quale si sviluppano attività essenziali.

“Abbiamo il dovere di salvaguardare le vie di comunicazione marittime, l’approvvigionamento energetico, il trasporto delle merci, la pesca, le infrastrutture sottomarine” ha dichiarato il ministro, ricordando che la Difesa italiana dispone di strumenti militari in grado di adattarsi alle varie tipologie di missione. Questi strumenti per ben operare richiedono un adeguato vantaggio tecnologico e una capacità industriale in grado di incrementare quel vantaggio attraverso la ricerca.

Da qui l’importanza di puntare sull’innovazione tecnologica, quale vera e propria sfida di carattere globale, che può essere affrontata con efficacia solo puntando sulla sinergia tra mondo militare, industriale ed accademico, sia sul piano nazionale che internazionale.

All’evento hanno preso parte, autorità civili e militari, e rappresentanti del mondo dell’industria e della ricerca di settore.

Prima di inaugurare l’evento, il ministro, accompagnato dal capo di Stato Maggiore della Marina, ammiraglio di Squadra Enrico Credendino, ha visitato Nave "Vespucci" ed ha assistito al lancio dei paracadutisti del Gruppo operativo incursori (Goi) della Marina militare.

Quando

Dove

Collegate

Venezia rilancia l'arsenale militare

Crosetto: "Sarà la punta di diamante di industria, forze armate, ricerca e marina"

Il ministro della Difesa italiano, Guido Crosetto, ha illustrato ieri a La Spezia un piano di rilancio per l'arsenale militare marittimo. L'obiettivo è quello di metterlo sempre più a disposizione dell'industria p... segue

Suggerite

Internet gratis in altri quattro porti turistici

Il progetto ministeriale per potenziare i servizi al turismo

La connessione internet gratuita a banda larga sarà estesa nei prossimi giorni in altri quattro porti turistici italiani: tre in Sicilia, uno al Nord. L'obiettivo è quello di potenziare i servizi al t... segue

Porti nord-europei hub per auto cinesi

La strategia dei marchi del Dragone per esportare più veicoli elettrici

Entro il 2028 Pechino avrà la quarta flotta di navi ro-ro più grande del mondo. Infatti, le case automobilistiche e gli spedizionieri cinesi stanno ordinando un numero record di traghetti progettati p... segue

Oscar porti 2024 allo scalo di Livorno

Premio assegnato durante il salone a Miami

Premiato con l'Oscar dei porti 2024 il presidente dell'Autorità di sistema portuale del mar Tirreno settentrionale, Luciano Guerrieri. Un riconoscimento ottenuto per i risultati conseguiti nel percorso... segue