Press
Agency

Vado Ligure nuovo hub container del Mediterraneo

Nuova nave Diamond Line (Cosco) connetterà porto ligure con gli scali turchi

La compagnia regionale di trasporto cargo marittimo Diamond Line (Gruppo Cosco), specializzata in collegamenti fra i porti europei, ha annunciato l'avvio di una nuova rotta con cadenza settimanale fra l'Italia ed il mar Mediterraneo orientale. Saranno connessi il porto di Vado Ligure con gli scali turchi di Safi, Izmir e Gemlik. 

"Siamo soddisfatti ed orgogliosi che Cosco Shipping Lines abbia deciso di includere anche il container terminal di Vado Gateway nel servizio Pnx", lo ha dichiarato Paolo Cornetto, amministratore delegato di Vado Gateway e di Reefer Terminal. 

"La partenza di questo nuovo servizio -ha aggiunto- è un ulteriore importante risultato che premia gli elevati standard prestazionali di Vado Gateway, un punto di forza che abbiamo avuto l’onore di veder riconosciuto anche dalla banca mondiale nel suo ultimo indice sulla produttività dei porti nel mondo, assegnando al nostro scalo la leadership italiana per l’anno 2022". 

La nave portacontainer Taichung è lunga 183 metri e ha una capacità di trasporto pari a 1600 Teu. È ufficialmente operativa presso la banchina del terminal container di Vado Gateway, consentendo agli operatori di collegare i porti turchi alla Liguria in circa 8-10 giorni. La nave è prima di tre unità della compagnia Diamond Line che scaleranno settimanalmente a rotazione presso il terminal.

Suggerite

Porto di Genova: dimissioni di Piacenza quale commissario Adsp

Rientra nel ruolo di segretario generale per affiancare il suo successore

Paolo Piacenza ha convenuto con il Mit (ministero Infrastrutture e trasporti) le proprie dimissioni dal ruolo di commissario straordinario dell’Autorità di sistema portuale del Mar Ligure occidentale. Pa... segue

Porto di Ancona: presentazione avviso per nuovo terminal passeggeri

Per affidamento attività progettazione, costruzione e gestione -ALLEGATI

Un nuovo grande passo per la costruzione del porto del futuro. L’Autorità di sistema portuale del mare Adriatico centrale ha emanato un “Avviso di consultazione preliminare di mercato per l’affidamento delle... segue

Lo scontro con gli operatori sull'extra-tariffa

Associazioni autotrasportatori ai ferri corti con operatori marittimi

Trattativa tesa a Genova sui costi extra previsti nel nuovo contratto fra operatori portuali ed autotrasportatori. Gli spedizionieri Spediporto e Fedespedi avevano chiesto di congelare per un mese l'ipotesi... segue