info

cancel

directions_boatIran svela la più grande nave militare della sua flotta

La presentazione durante un test missilistico

Fincantieri

In ambito militare l’Iran ama stupire e impressionare: non è un caso, dunque, che l’esercitazione missilistica avvenuta nelle ultime ore nella Nazione asiatica sia stata in grande stile, con la presentazione contemporanea della più grande nave in dotazione alle forze armate. L’evento ha coinvolto anche i droni di ultima generazione in dotazione a Teheran, una dimostrazione di forza che arriva proprio mentre le tensioni con gli Stati Uniti sono alle stelle. La notizia ha destato sensazione: si tratta di una nave di fabbricazione locale e che dovrebbe essere in grado di trasportare fino a 5 elicotteri. Ha una lunghezza complessiva pari a 228 metri e fino a non molto tempo fa era una petroliera che è stata ovviamente riconvertita ad uso militare. Servirà a fornire supporto logistico, ad assicurare missioni di ricerca e soccorso, a trasportare rifornimenti vari e molto altro ancora.

Diventerà dunque la base per altre imbarcazioni in grado di lanciare missili da crociera in mare, senza dimenticare i test da condurre sui missili dei sottomarini e le operazioni di competenza delle forze speciali. La più grande nave militare iraniana si chiama Iris Makran: secondo uno dei portavoce delle forze armate, l’esercitazione è stata condotta per valutare le capacitò della Marina locale di rispondere a potenziali minacce nemiche in modo tempestivo. Il fatto che sia avvenuta a pochissimi giorni dall’insediamento di Joe Biden come nuovo presidente degli Stati Uniti preoccupa gran parte degli analisti geopolitici. Proprio l’inquilino della Casa Bianca sarà chiamato a cucire dei rapporti che possano durare nel tempo, evitando una escalation di nervosismo come avvenuto nel corso degli ultimi mesi.