info

cancel

trainFerrovie dello Stato: due nuovi servizi per Polo Mercitalia

Sono stati inaugurati negli ultimi giorni

Ferrovie dello Stato Italiane

Nelle ultime ore il Polo Mercitalia del Gruppo Ferrovie dello Stato ha inaugurato due nuovi e importanti servizi. Il primo consiste nella collaborazione della compagnia con Lugo Terminal per il trasporto ferroviario combinato e non accompagnato lungo la tratta Verona-Giovinazzo. La trazione viene garantita da Mercitalia Rail, mentre Mercitalia Intermodal si occupa della logistica e della commercializzazione del servizio, sia in Italia che nel continente europeo. Le frequenze dei convogli sono state stabilite in 12 viaggi ogni settimana, sempre dal lunedì al sabato e con prestazioni di tutto rispetto in termini numerici. Si sta parlando infatti di una portata complessiva pari a 1600 tonnellate e di una lunghezza di 550 metri. In questa maniera si possono trasportare senza problemi 20 mila unità di trasporto intermodali, in primis le casse mobili e i container.

I clienti nazionali e quelli internazionali potranno sfruttare poi i servizi messi a disposizione dal terminal di Giovinazzo, in provincia di Bari, con tanto di trasferimento al porto del capoluogo pugliese tramite i mezzi su gomma. Il secondo servizio nuovo di zecca, al contrario, ha a che fare con tre coppie di treni, andata e ritorno per la precisione. Sono 510 i metri per quel che riguarda la lunghezza dei convogli, mentre la portata massima è pari a 1300 tonnellate. La linea ferroviaria interessata è quella che separa Busto Arsizio (Varese) e Marcianise (Caserta). I materiali da trasportare saranno container, casse mobili e tank-container, nello specifico dalla strada alla ferrovia. Il nuovo servizio vede in campo schierate Mercitalia Intermodal che cura la commercializzazione e l’assistenza clienti, Mercitalia Rail che si occupa della progettazione e dell’implementazione dei servizi di trazione e manovra ferroviaria e Mercitalia Shunting & Terminal cui è affidata l'attività di scarico e carico dei treni.