info

cancel

directions_carAuto. Opel saluta definitivamente la città di Bochum

Lo storico stabilimento è stato chiuso nel 2014

Un addio lunghissimo e che è stato quindi preparato nel dettaglio per evitare facili nostalgie. La casa automobilistica tedesca Opel ha salutato in via definitiva uno degli stabilimenti più importanti della propria storia, quello di Bochum. La chiusura dell’impianto risale a circa sette anni fa, un colpo al cuore visto che si sta parlando della località e della struttura in cui è stato fabbricato per la prima volta uno dei modelli più iconici della compagnia, la Kadett. Nei giorni scorsi c’è stato il disimpegno da Bochum Perspektive 2022, azienda che si occupa degli insediamenti nelle aree della vecchia fabbrica. Il sindaco di Bochum ha comunque rilasciato dichiarazioni improntate all’ottimismo. Secondo Thomas Eiskirch, primo cittadino del comune teutonico, il progetto rappresenta ancora una storia di gran successo, non solo per Bochum stessa ma per l’intera regione (si sta parlando del celebre e importante bacino industriale della Ruhr per la precisione).

Il prossimo passo sarà quello di dar vita a tutti i provvedimenti che servono per far funzionare la compagnia in futuro senza che ci sia Opel. Dal canto suo, la casa di Rüsselsheim ha ricordato come siano state mantenute tutte le promesse che erano state messe nero su bianco nel 2014. Opel non produce più le proprie autovetture in quel di Bochum da quel momento: sono state 15 le società che hanno deciso di puntare sulla ex sede della compagnia automobilistica, molte delle quali di grande rilievo, come ad esempio DHL (famosa per i servizi logistici e le consegne). Uno dei siti di maggiore impatto dal punto di vista economico si chiama Mark 51° e dà lavoro a 6 mila persone, senza dimenticare gli investimenti effettuati in questi 70 ettari così produttivi. Il Bochum Perspektive 2022-GmbH viene considerato uno dei progetti di sviluppo industriale di maggior successo di tutta la Germania, anche se dovrà fare a meno definitivamente di uno de brand più potenti.