Press
Agency

Roma: vendeva droga a tassisti ed Ncc

Arrestato finto lavavetri che operava nei pressi dell'aeroporto di Fiumicino

Arrestato un finto lavavetri che vendeva droga nei dintorni dell'aeroporto "Leonardo da Vinci" di Roma-Fiumicino. A scoprirlo gli agenti della Polizia di frontiera, che hanno accertato la vendita di sostanza stupefacenti ai tassisti e agli autisti del servizio Ncc (Noleggio con conducente) che lavoravano presso lo scalo. Per questi ultimi è scattato il ritiro della patente di guida e la segnalazione agli uffici comunali per la verifica dell'idoneità al servizio pubblico. 

Le indagini, coordinate dalla Procura di Roma, hanno permesso di incastrare l'uomo, un cittadino straniero, e 18 autisti che sono risultati positivi ai narco-test. Gli agenti della Polizia hanno scoperto che l'uomo usava uno stratagemma consolidato: fingendosi un lavavetri, durante il pagamento di una mancia cedeva la droga, principalmente hashish e cocaina, in cambio di denaro. In questo modo, credeva di non destare sospetti.

Suggerite

Tensioni sui dazi auto cinesi (2)

Bruxelles: "Garantiremo concorrenza leale"; Cina: "Difenderemo nostri interessi legittimi"

Le reazioni globali non si sono fatte attendere. La decisione della Commissione europea di aumentare dal 4 luglio i dazi (fra il 7,4% ed il 38,1%) sulle auto elettriche prodotte in Cina ha alimentato le... segue

Al via lavori al tunnel ferroviario Gallarate-Malpensa

Attivazione servizio nuovo collegamento prevista a dicembre 2025

Al via questa settimana i lavori di costruzione delle strutture ad arco della futura galleria, lunga 385 metri, che collegherà da sud il Terminal 2 dell’aeroporto di Milano-Malpensa con la linea ferroviaria de... segue

Primo sì di Bruxelles su dazi per auto cinesi

Nuove tariffe comprese fra 7,4% e 38,1%

L'importazione in Europa di auto elettriche prodotte in Cina dal 4 luglio potrebbe costare molto più cara. È quanto ha deciso nelle scorse ore la Commissione europea, disponendo l'applicazione di nuovi d... segue