Press
Agency

Arriva la Fiat 600e: rivoluzione e tradizione

Nuove frontiere: l'elettrificazione della Fiat

In vista "Porte aperte" prevista per domani 18 e domenica 19 novembre, relativa al lancio della nuova 600e a propulsione interamente elettrica, Fiat ha rivelato che i consumatori avranno l'opportunità di ordinare anche la variante ibrida del modello. Questo passaggio si allinea perfettamente con l'impegno del marchio nell'essere un attore di significativa rilevanza sociale, tenendo in considerazione le esigenze di Paesi in cui lo sviluppo della mobilità elettrica è meno avanzato.

Questo evento segna un punto di svolta per Fiat. Giuseppe Galassi, a capo di Fiat ed Abarth Italia, espone come la casa automobilistica si prepari ad accogliere nel suo habitat naturale gli estimatori del design, dell'innovazione e dell'eleganza italiana. Galassi evidenzia anche il ruolo centrale del cliente nelle strategie aziendali e la determinazione nel promuovere un avanzamento sostenibile ed inclusivo nel settore dei trasporti.

"La 600 espande la sua offerta con una soluzione ibrida, che si accompagna alla sua controparte elettrica", dichiara, sottolineando la volontà di soddisfare una vasta gamma di necessità e di accelerare, nel contempo, verso un futuro elettrico. La Fiat 600, dunque, si presenta con un arsenale elettrificato completo, mirato a rispondere alla variegata domanda del mercato italiano ed a sostenere il cliente in una transizione consapevole verso la mobilità elettrica.

Collegate

Clienti pronti per la nuova Fiat 600 Hybrid (2)

Aperte le prime prenotazioni nelle giornate del 18 e 19 novembre

Al via questo fine-settimana i primi ordini per la nuova vettura Fiat 600 Hybrid. Le prenotazioni del veicolo possono essere effettuate nelle giornate del 18 e 19 novembre presso tutti gli showroom italiani.... segue

Suggerite

G7. Anas: personale e mezzi presidiano arterie per passaggio delegazioni

Completati lavori sulla rete stradale per oltre 21 milioni di Euro

Dalla serata di ieri oltre 50 unità e mezzi Anas sono impegnati per presidiare gli svincoli e gli innesti con le principali strade statali in Puglia per garantire in piena sicurezza il passaggio delle... segue

Il settore della micromobilità in sharing è a rischio?

"I dati dimostrano che monopattini non necessitano obbligo casco"

Il futuro della mobilità in sharing in Italia rischia un forte ridimensionamento. Dopo l’approvazione alla Camera dei deputati lo scorso 27 marzo, il DdL 1086 sul nuovo Codice della strada, in caso di... segue

Tensioni sui dazi auto cinesi (2)

Bruxelles: "Garantiremo concorrenza leale"; Cina: "Difenderemo nostri interessi legittimi"

Le reazioni globali non si sono fatte attendere. La decisione della Commissione europea di aumentare dal 4 luglio i dazi (fra il 7,4% ed il 38,1%) sulle auto elettriche prodotte in Cina ha alimentato le... segue