Press
Agency

Porto Genova diventa hub delle auto

Accordo fra compagnia marittima greca e terminalisti del Gruppo Messina

Il porto di Genova sarà un hub italiano per le navi cargo che trasportano le auto Renault e Dacia fabbricate in Marocco. La compagnia di navigazione greca Neptune Lines, specializzata nella movimentazione di veicoli nuovi e nella fornitura di relativi servizi logistici, ha infatti scelto la società Intermodal Maritime Terminal (Gruppo Messina) come terminal marittimo di approdo dei mezzi imbarcati nel porto nordafricano Tanger-Med. L'intesa durerà tre anni.

"A seguito dell’aggiudicazione della gara globale indetta dal Gruppo Renault, la compagnia marittima ci ha affidato questa importante responsabilità. Inoltre, confermiamo che il porto di Genova sarà ora incluso nella regolare programmazione della Neptune Lines, facilitando lo scarico di circa 20.000 autovetture all’anno", hanno spiegato dalla società Intermodal Maritime Terminal. 

"La collaborazione con la compagnia marittima -aggiungono- non solo rafforza la nostra posizione all’interno del settore, ma consolida anche il ruolo di parte integrante di una specifica catena logistica. Insieme, siamo partner nel raggiungimento di obiettivi commerciali comuni e non potremmo essere più entusiasti del viaggio che ci attende".

Suggerite

Internet gratis in altri quattro porti turistici

Il progetto ministeriale per potenziare i servizi al turismo

La connessione internet gratuita a banda larga sarà estesa nei prossimi giorni in altri quattro porti turistici italiani: tre in Sicilia, uno al Nord. L'obiettivo è quello di potenziare i servizi al t... segue

Porti nord-europei hub per auto cinesi

La strategia dei marchi del Dragone per esportare più veicoli elettrici

Entro il 2028 Pechino avrà la quarta flotta di navi ro-ro più grande del mondo. Infatti, le case automobilistiche e gli spedizionieri cinesi stanno ordinando un numero record di traghetti progettati p... segue

Oscar porti 2024 allo scalo di Livorno

Premio assegnato durante il salone a Miami

Premiato con l'Oscar dei porti 2024 il presidente dell'Autorità di sistema portuale del mar Tirreno settentrionale, Luciano Guerrieri. Un riconoscimento ottenuto per i risultati conseguiti nel percorso... segue