Press
Agency

Cinque terre: 21 Euro per un cane in treno

La denuncia del Comitato Cinque Terre Unite: "Prima costava poco più di due Euro"

I promotori del Comitato Cinque Terre Unite hanno denunciato il caso di un viaggiatore che ha dovuto pagare 21 Euro il biglietto del treno per il proprio cane. Questo a causa della nuova tariffa turistica appena entrata in vigore. È quanto accaduto durante le festività di Pasqua: i padroni dell'animale da compagnia hanno pagato 32,50 Euro, a testa mentre al cane Charlie è stata applicata la tariffa "ragazzi" dai 4 agli 11 anni.

Il nuovo piano tariffario è entrato in vigore durante il week-end di Pasqua e durerà fino a settembre 2024. Esso prevede tre fasce: si viaggia nei giorni feriali a 5 Euro (fascia verde), nei prefestivi a 8 (gialla) e nei festivi a 10 Euro (rossa). Aumenta anche il costo della carta "Parco Cinque Terre": da 19,50 (tariffa verde) ai 27 (gialla) fino ai 32,50 Euro (rossa). A fronte di questo innalzamento delle tariffe, Regione Liguria potenzierà l'offerta con 38 collegamenti in più, prolungando l'orario del servizio fino a tarda sera (5 Euro fissi dopo le 19,30).

Il biglietto del cane Charlie rientrava quindi nella fascia verde della "Cinque Terre Card". Se i tre avessero compiuto lo stesso viaggio qualche giorno prima, con il vecchio sistema tariffario i padroni avrebbero pagato poco più di due Euro per trasportare a bordo del treno il proprio animale da compagnia. E così i promotori del Comitato Cinque Terre Unite hanno organizzato una serie di azioni di protesta contro i recentissimi rincari disposti da Regione Liguria.

Collegate

Guida al consumatore su carnet multiviaggio

È possibile chiedere il rimborso in caso di variazione delle tariffa?

Cosa accade quando un passeggero acquista un carnet di biglietti di viaggio e poi l'azienda di trasporto dispone autonomamente l'aumento delle tariffe? Una domanda che spesso si pongono i consumatori ed... segue

Suggerite

Gruppo Fs, Fit-Cisl: "bene crescita ed investimenti"

"Accelerare rinnovo contratto di lavoro"

“Prendiamo atto della notizia, che ha trovato ampissimo riscontro nella rassegna stampa di ieri, relativa ai risultati economici conseguiti dal Gruppo Fs che fotografano un'azienda in salute, riportando, p... segue

Gruppo Fs scommette su aziende start-up

Nel 2023 avviate nove bozze di progetto basate su casi d'uso concreti

Il Gruppo Ferrovie dello Stato italiane è tra le società a controllo pubblico che più scommettono sulla collaborazione con le start-up. Una strategia ben visibile nei piani aziendali di alcune delle pr... segue

Fs Tti: a bordo treni "Cadore", "Riviera" e "Versilia"

Al via nuova stagione estiva

Parte la stagione estiva di Fs Treni turistici italiani (Tti), società del Polo Passeggeri del Gruppo Fs dedicata alla promozione del turismo di qualità, attento alla valorizzazione delle eccellenze d... segue