Press
Agency

Question time con tra gli il ministro dei Trasporti Matteo Salvini (Mit)

Su barrire antirumore A7 ed A10, asse Brennero, Basilicata, diga di Genova, Stretto di Messina

Si svolge oggi, mercoledì 3 aprile, alle 15, il question time trasmesso dalla Rai in diretta televisiva dall'Aula di Montecitorio, a cura di Rai Parlamento.

Il ministro dell’Ambiente e della sicurezza energetica (Mase), Gilberto Pichetto Fratin, risponde ad un’interrogazione sulle contestazioni avanzate in sede europea in ordine al rispetto della direttiva Uccelli e del regolamento sull'autorizzazione e la restrizione delle sostanze chimiche (Caramiello – M5S).

Il ministro per la Protezione civile e le Politiche del Mare, Nello Musumeci, risponde ad un’interrogazione sui tempi di pubblicazione della graduatoria definitiva del bando per il finanziamento dei progetti del Piano nazionale per la riqualificazione dei piccoli comuni (Pastorino – Misto-+Europa).

Il ministro delle Imprese e del Made in Italy (Mimit), Adolfo Urso, risponde ad interrogazioni sulle iniziative volte ad ampliare la lista di materie prime critiche la cui esportazione al di fuori dell'Ue è soggetta a notifica, nel quadro di misure volte a favorire il riciclaggio interno di tali materie (Squeri – FI-PPE); sulle iniziative volte a tutelare l'occupazione nel settore dei contact center, con particolare riferimento ai lavoratori di Almaviva-Contact (Faraone – IV-C-RE).

Il ministro delle Infrastrutture e dei trasporti (Mit), Matteo Salvini, risponde ad interrogazioni sul ripristino delle barriere antirumore sui tratti cittadini genovesi delle autostrade A7 ed A10 (Benzoni – AZ-PER-RE); sull'adozione da parte della Commissione europea di un parere motivato nei confronti dell'Austria circa le limitazioni di transito sull'asse del Brennero (Foti – FDI); sulla realizzazione di un piano di investimenti in infrastrutture strategiche e sistemi di trasporto efficienti per la Basilicata (Maccanti – Lega); sulle iniziative volte ad assicurare una rapida realizzazione realizzazione della Nuova diga foranea di Genova (Lupi – NM(N-C-U-I)-M); sulla realizzazione della Nuova diga foranea di Genova in relazione ai tempi e alle risorse previsti dal Pnrr (Orlando – PD-IDP); sull’esercizio dei poteri di cui al decreto legislativo n. 175 del 2016 sugli obiettivi strategici e sulle decisioni significative della società Stretto di Messina, anche con riferimento alle consulenze e all'affidamento di incarichi (Bonelli – AVS).

Collegate

"La diga di Genova si farà"

Risposta di Salvini (Mit) in Parlamento dopo rilevazioni di Anac

"La diga di Genova si farà e rappresenterà uno snodo fondamentale per creare ulteriore lavoro e ricchezza in un territorio straordinario come quello del Nord-Est", ha dichiarato nelle scorse ore al question t... segue

Suggerite

Convalidato accordo su auto Euro 7

Voto favorevole all'Ecofin conferma intesa raggiunta al Parlamento europeo

Convalidato l'accordo sui nuovi standard Euro 7. Il via libera dagli Stati membri è arrivato nel corso della seduta di oggi del Consiglio dell'Unione europea, che si è riunito in a Lussemburgo nella c... segue

Usa: chiesto a Biden stop ad auto cinesi

Da parte di un legislatore democratico

Un legislatore democratico americano ha chiesto al presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, di vietare le importazioni nel Paese a stelle e strisce di auto elettriche prodotte in Cina. È l'ennesima tappa... segue

Richiesta Usa di bloccare veicoli elettrici dalla Cina

Proposta di vietare importazioni di EV cinesi per proteggere il settore auto

Il presidente del Senate Banking Committee degli Stati Uniti, in una mossa audace, ha sollecitato il pPresidente Joe Biden ad imporre un divieto sull'importazione di veicoli elettrici provenienti dalla... segue