Press
Agency

Automotive: "Serve pragmatismo nella transizione ecologica"

Lo afferma il presidente del Consiglio dei ministri Giorgia Meloni

Produrre soltanto auto elettriche a partire dal 2035, vietando quelle a diesel e benzina, sarebbe un suicidio per l'industria automobilistica italiana. Lo ha ribadito oggi il Governo italiano, secondo cui ciò spianerebbe la strada all'importazione di veicoli a basso costo prodotti nei Paesi stranieri, in particolare la Cina. 

"Una delle priorità dell'Europa di domani sarà riportare razionalità e pragmatismo nella transizione ecologica ed energetica, rimettendo mano alle norme più ideologiche del 'Green Deal', assicurando la neutralità tecnologica e diminuendo le dipendenze strategiche", ha dichiarato il presidente del Consiglio dei ministri italiano, Giorgia Meloni, intervistata dal quotidiano on-line "Open". 

"In questi anni -ha aggiunto- l'uomo è stato considerato un nemico e la prospettiva green è stata perseguitata anche a costo di sacrificare intere filiere produttive ed industriali, come quella dell'automotive. Nessuno nega che l'elettrico possa essere una parte alla soluzione per la decarbonizzazione, ma non ha avuto alcun senso auto-imporci il divieto di produrre auto e diesel e benzina a partire dal 2035. È stata una follia ideologica, che va assolutamente corretta".

Collegate

Auto elettrica: Italia auspica cambio di marcia nel dopo elezioni Ue

Urso (Mimit): nuove istituzioni "saranno più consapevoli nel conciliare sostenibilità e produzione"

Le elezioni europee potrebbero cambiare la posizione di Bruxelles in merito alla transizione dall'auto a motore endotermico a quella a propulsione elettrica. Lo ha ribadito in queste ore l'Esecutivo italiano,... segue

Auto elettriche più accessibili ai clienti

In America alcuni marchi le venderanno nuove a 25.000 dollari

Costi delle batterie in calo, un sistema di produzione più efficiente, una forte concorrenza fra i marchi. Tutto questo sta determinando un abbassamento generalizzato dei prezzi dei veicoli a livello... segue

Automotive: Governo contro misure drastiche

Salvini (Trasporti): "Auto elettriche e cinesi porteranno l'Italia al suicidio"

Puntare tutto sui veicoli a batteria sarebbe un suicidio per l'industria automobilistica italiana. È quanto ribadito oggi dal vicepresidente del Consiglio dei ministri del Governo italiano, secondo cui... segue

Confindustria, Bonomi: "Dazi su auto cinesi anche per Ue"

Per il presidente uscente della Confederazione in fatto di industria avanzata e tecnologie l'Europa "perde il treno"

"Da quando Pechino ha lanciato il suo piano 'China 2035' per arrivare al primo posto al mondo nell'industria avanzata e nelle tecnologie, la Casa Bianca ha risposto. Le priorità diventano l'autonomia... segue

Suggerite

Tensioni sui dazi auto cinesi (2)

Bruxelles: "Garantiremo concorrenza leale"; Cina: "Difenderemo nostri interessi legittimi"

Le reazioni globali non si sono fatte attendere. La decisione della Commissione europea di aumentare dal 4 luglio i dazi (fra il 7,4% ed il 38,1%) sulle auto elettriche prodotte in Cina ha alimentato le... segue

Primo sì di Bruxelles su dazi per auto cinesi

Nuove tariffe comprese fra 7,4% e 38,1%

L'importazione in Europa di auto elettriche prodotte in Cina dal 4 luglio potrebbe costare molto più cara. È quanto ha deciso nelle scorse ore la Commissione europea, disponendo l'applicazione di nuovi d... segue

Prezzi dei carburanti in calo

Al servito a 1,989 Euro al litro, diesel a 1,839 Euro al litro

Prezzi dei carburanti in calo. È quanto emerge dall’elaborazione compiuta dal sito specializzato "Staffetta Quotidiana" sui dati comunicati all’Osservaprezzi del ministero delle Imprese e del Made in I... segue