Press
Agency

Auto usata piace agli italiani

Monitoraggio periodico condotto da Aci

In continuo aumento le cessioni di auto e moto usate in Italia. A maggio 2024 i trasferimenti di proprietà delle vetture di seconda mano hanno fatto registrare un aumento pari al +7,7% rispetto allo stesso mese dello scorso anno e del +6,1% per quanto riguarda le due ruote. Si tratta di un dato che conferma una tendenza perdurante. È quanto emerge dal monitoraggio periodico condotto dall'Automobile Club d'Italia (Aci). 

Ogni 100 vetture nuove vendute a maggio 2024 ne sono state acquistate 193 di seconda mano. Una performance anche superiore alla media registrata nei primi cinque mesi dell'anno (erano 186 auto usate ogni 100 nuove). Il dato dei trasferimenti è da considerarsi al netto delle minivolture, ossia i trasferimenti temporanei dei veicoli a nome del concessionario in attesa della rivendita al cliente finale. 

Per quanto riguarda il tipo di motore, la maggioranza dei consumatori continua a preferire i veicoli alimentati con carburanti tradizionali come gasolio e benzina (91,7%), mentre la quota di mercato delle vetture usate ibride a benzina si è attestata al 7,6%; quella dei veicoli elettrici allo 0,7%. Nei primi cinque mesi del 2024 i trasferimenti evidenziano aumenti del +10,2% per le vetture, del +6,2% per i motocicli, del +9,1% per tutti i veicoli rispetto allo stesso periodo del 2023.

Suggerite

Tensioni sui dazi auto cinesi (2)

Bruxelles: "Garantiremo concorrenza leale"; Cina: "Difenderemo nostri interessi legittimi"

Le reazioni globali non si sono fatte attendere. La decisione della Commissione europea di aumentare dal 4 luglio i dazi (fra il 7,4% ed il 38,1%) sulle auto elettriche prodotte in Cina ha alimentato le... segue

Primo sì di Bruxelles su dazi per auto cinesi

Nuove tariffe comprese fra 7,4% e 38,1%

L'importazione in Europa di auto elettriche prodotte in Cina dal 4 luglio potrebbe costare molto più cara. È quanto ha deciso nelle scorse ore la Commissione europea, disponendo l'applicazione di nuovi d... segue

Prezzi dei carburanti in calo

Al servito a 1,989 Euro al litro, diesel a 1,839 Euro al litro

Prezzi dei carburanti in calo. È quanto emerge dall’elaborazione compiuta dal sito specializzato "Staffetta Quotidiana" sui dati comunicati all’Osservaprezzi del ministero delle Imprese e del Made in I... segue