info

directions_boatCircle Group annuncia Optimization 4.0 per porti e logistica

In collaborazione con OptiMeasy, spin-off dell’Università di Genova

Fincantieri

Circle Group, azienda genovese specializzata nell’analisi e nello sviluppo di soluzioni per l’innovazione e la digitalizzazione dei settori portuale e della logistica intermodale, ha annunciato la creazione della nuova linea di business Optimization 4.0 dedicata allo sviluppo di strumenti di ottimizzazione per i settori portuale e della logistica. Le attività saranno portate avanti in stretta collaborazione con OptiMeasy start-up innovativa focalizzata sull’ottimizzazione dei processi e sull’utilizzo di metodi e modelli di ottimizzazione tipici della ricerca operativa per la risoluzione di problemi con applicazioni nell’ambito logistico trasportistico. 

I progetti sviluppati congiuntamente riguarderanno l’ottimizzazione dei principali porti ferroviari e dei nodi logistici intermodali con particolare attenzione al processo di manovra ferroviaria all’interno dell’area portuale, alla gestione delle operazioni all’interno dei terminal ferroviari ed alla gestione delle triangolazioni di viaggi camionistici legati ad un nodo ferroviario a supporto dell’operatore Mto (Multimodal Transport Operator).

“Siamo lieti di proseguire il percorso di collaborazione nell’ambito della ricerca sull’ottimizzazione applicata ai trasporti ed alla logistica intrapreso nel 2018 con l’Università di Genova con il dottorato di Veronica Asta, founder di OptiMeasy -spiega Luca Abatello, presidente e ceo di Circle- Una collaborazione che oggi sta affrontando all’interno dei progetti europei e Bridge e Fenix, l’ottimizzazione di tre fra i più importanti porti ferroviari italiani e mediterranei nuove strategiche opportunità per Circle Group ed una promettente ed estremamente innovativa start-up”.

OptiMeasy, in corso di riconoscimento come spin off dell’Università degli studi di Genova è la società fondata da Veronica Asta con responsabile scientifico Daniela Ambrosino, docente di ricerca operativa presso il dipartimento di Economia dello stesso ateneo.

“Sono sicura che la nuovissima start-up OptiMeasy e la realtà effervescente di Circle Group possano insieme costruire un nuovo percorso molto intenso e stimolante, nell'ambito della Lob Optimization 4.0. Racconteremo tutti i focus di questa nuova linea di business durante la presentazione di Circle Group in occasione del workshop di AIROyoung che si terrà l'11 ed il 12 febbraio 2021”, sottolinea Veronica Asta.

Asta ha frequentato il corso di dottorato di ricerca triennale in logistica e trasporti presso il centro di ricerca Cieli, Centro di eccellenza sulla logistica i trasporti e le infrastrutture, dell’Università di Genova svolto in collaborazione con Circle. Ha, inoltre, trascorso un periodo di visiting estero a Montréal, presso il centro di ricerca Cirrelt (Centre Interuniversitaire de Reserche sur les Réseaux d’Entreprise, la Logistique et le Trasport): con una laurea magistrale in economia e management marittimo e portuale presso il dipartimento di economia dell’Università di Genova, Asta ha ottenuto nel 2018 il riconoscimento di laurea Italian cruise day edizione 2018 ed il premio dell’Associazione italiana di ricerca operativa edizione 2018.