info

directions_boatPearl yachts fa rotta verso l'Italia

Il cantiere arriva nel nostro Paese con un nuovo dealer dopo aver chiuso un 2020 da record

Fincantieri

"Il 2020? È stato un anno magnifico per la nautica". Parola di Corrado del Fanti, marketing manager di Pearl Yachts, cantiere fondato nel 1998 da Iain Smallridge capitano di lunga esperienza, e dall'imprenditore John Yarnold. I primi modelli sono stati un 41' e un 45' aft cabin. Dopo alcune difficoltà economiche, nel 2003 entrano in società Tony Whittaker e la moglie Margaret, proprietari del dealer e società di noleggio Baxter Marine a Puerto Portals, a Palma de Maiorca, quello che, negli anni successivi, diventerà il dealer del cantiere più attivo.

Con una ventina di milioni di sterline di fatturato, pari a oltre 22,6 milioni di Euro, il cantiere ha chiuso un anno d'oro e si prepara ad affrontare un 2021 altrettanto performante.

"Quest'anno potrebbe portare un dealer in Italia, magari con qualche cliente anche nel nostro Paese. Siamo molto fieri di essere una family company, cosa che ci consente di continuare a produrre le nostre barche con una qualità maniacale", sottolinea Del Fanti.

Il cantiere è specializzato nella costruzione di Flybridge tra 18 e 35 metri. I suoi migliori punti di forza sono la garanzia di 5 anni e l'attenzione al cliente e ai servizi post vendita grazie a una produzione piccola e curata di circa 12 imbarcazioni l'anno per i tre modelli oggi in gamma.