info

directions_carNuovo rinvio per il Salone dell'Auto di Los Angeles

La data è stata posticipata di sei mesi

Urbeaero Urbeaero

Di rinvii e slittamenti è ormai purtroppo pieno il mondo fieristico, senza alcuna distinzione per quel che riguarda il settore di riferimento. Il coronavirus sta stravolgendo questi calendari, in particolare quelli automobilistici, come ben testimoniato dall’ultimo aggiornamento sul Salone di Los Angeles. L’evento californiano doveva svolgersi lo scorso mese di novembre, salvo poi essere spostato al periodo 19-31 maggio 2021. Il comitato organizzativo ha ora preferito far slittare nuovamente la nuova edizione, in programma dal 19 al 28 novembre di quest’anno, dunque fra nove mesi più o meno. La location sarà quella del Los Angeles Convention Center, anche se l’attesa è diventata ormai spasmodica. La campagna vaccinale sta procedendo in maniera spedita, però gli organizzatori di questo salone dell’auto vogliono continuare ad essere prudenti. Tra l’altro, la California risulta essere uno degli Stati americani col maggior numero di contagi (nelle ultime ore i nuovi casi hanno superato quota 3 mila con 141 decessi). Il calendario degli eventi fieristici legati alle quattro ruote sta dunque diventando molto affollato, visto che anche altre manifestazioni simili prenderanno il via a poca distanza da quella di cui si sta parlando. Questo salone americano si svolge ogni anno tra la fine di novembre e l’inizio di dicembre. La prima edizione in assoluto risale a molto tempo fa, al 1907 per la precisione, quando furono esposti 99 modelli. All’inizio degli anni Duemila cambiò nome da The Greater Los Angeles Auto Show a LA Auto Show. Nel 2006 il salone fu organizzato sia a gennaio, cioè nel suo periodo consuetudinario, sia tra la fine di novembre e l'inizio di dicembre. Dall'anno successivo venne solo organizzato in quest'ultimo periodo. In oltre un secolo di storia ha vissuto ogni tipo di esperienza, compresa quella pandemica.

eventQuando

my_locationDove