info

Transport press agency

directions_carattach_fileIl volante Volvo che si sposta da sinistra a destra

Il brevetto è stato depositato dalla casa svedese

A destra (nei Paesi anglosassoni) o a sinistra: siamo abituati a vedere il volante di un’autovettura in queste due posizioni, ma come reagirebbe il conducente se fosse possibile spostarlo da una parte all’altra senza problemi. La casa automobilistica Volvo crede tantissimo in questo progetto e sta cercando di proporre l’idea nell’ambito di una serie di nuove tecnologie legate alla sicurezza alla guida. L’azienda svedese ha depositato un brevetto che prevede il movimento del volante lungo la plancia, per l’appunto da sinistra a destra. 

Questo vuol dire che anche il passeggero potrebbe ritrovarsi con l’oggetto a portata di mano. In realtà, il progetto non è nuovissimo, ma soltanto negli ultimi tempi se n’è parlato più concretamente. Nel 2019 Volvo ha depositato l’invenzione presso lo United States Patent and Trademark Office, una proposta che ha a che fare con la guida autonoma dei veicoli. I componenti by-wire includono i sistemi steer-by-wire, brake-by-wire e throttle-by-wire: non ci sono elementi meccanici, prevedendo l’utilizzo della macchina con alimentazione elettrica. 

Ecco perché le persone sedute sui sedili anteriori si potrebbero alternare muovendo il volante e il quadro strumenti. E i pedali? Volvo ha pensato a una serie di sensori da azionare e installare in entrambi i pozzetti proprio per l’alternanza appena ricordata. Un altro obiettivo da raggiungere col brevetto in questione sarebbe quello del risparmio in termini produttivi e di sviluppo, evitando la fabbricazione di modelli per le guide a destra e quelle a sinistra.

photoPhotos