info

Transport press agency

directions_carCheck-in digitale per il noleggio di auto. Così si sconfigge il Covid

La strategia della Locauto

Anche se i problemi legati al virus limitano fortemente il business delle aziende di noleggio auto a breve termine il settore non si rassegna. E punta sulla digitalizzazione delle procedure contrattuali per consentire ai clienti di continuare a prendere auto in affitto con rischi minimi di contagio. Così la Locauto, azienda del settore, ha introdotto sul suo portale MyLocauto la possibilità di effettuare lo smart check-in, un nuovo servizio che
permette agli utenti di ridurre al minimo i punti e i momenti di contatto fisico con altre persone durante le operazioni di prenotazione e presa in consegna dei mezzi.

"Una volta terminata la procedura di smart check-in - spiega l'azienda in una nota - il giorno del ritiro il cliente potrà recarsi direttamente in parcheggio senza più  bisogno di recarsi al banco di noleggio, firmare la lettera di noleggio digitale su un tablet, ritirare le chiavi e partire". "Il servizio di smart check-in - ha spiegato  Raffaella Tavazza, Vice President Locauto - rappresenta una svolta nel mondo del noleggio auto, ponendo Locauto come primo car rental italiano ad offrire un servizio diretto al parcheggio senza richiedere l'iscrizione a un loyalty program, un servizio quindi davvero alla portata di tutti i nostri clienti".

"Associando alla prenotazione uno strumento di pagamento - ha proseguito la Tavazza - i tempi di attesa vengono ridotti al minimo, consentendo così al cliente di potersi recare, durante gli orari di apertura della location, direttamente in parcheggio per il ritiro della macchina. Qualora ci fosse la necessità di ritiro fuori orario il cliente può sempre optare per Locauto Elefast, il noleggio full self-service attivo 24 ore su 24 nei principali aeroporti italiani. Tutte le comunicazioni, il contratto ed i relativi termini e condizioni dei servizi che vengono condivisi con il cliente in formato digitale, compresa la firma per il ritiro e la riconsegna dell'autovettura, che avvengono tramite tablet", conclude.