Mobilità.news intervista Kateryna Rudnitska

È responsabile dell’Ufficio Generale per la Camera di Commercio Italia-Bielorussia

Anas Anas

La redazione di Mobilità.news ha intervistato Kateryna Rudnitska, responsabile dell’Ufficio Generale per la Camera di Commercio Italia-Bielorussia che ha approfondito diverse questioni legate ai settori industriali ed alle attività di questo ente. Le punte di eccellenza dell’economia di questa Nazione si ritrovano in specifici settori: industria petrolchimica di raffinazione, produzione di mezzi pesanti (camion ed autoarticolati) ed assemblaggio autoveicoli, produzione di energia elettrica, industria agroalimentare e lavorazione del legname sono i comparti che meritano di essere citati in questo caso. Nonostante la difficile fase congiunturale e diverse debolezze strutturali che accrescono l'incertezza sugli scenari futuri del quadro economico, la Bielorussia continua ad offrire interessanti opportunità per le nostre imprese. 

Ecco le domande a cui ha risposto la dottoressa Rudnitska:

Ci spiega cos’è di preciso la Camera di Commercio Italia-Bielorussia?

Ci può parlare del piano italo-bielorusso per la “green economy” ed i suoi effetti sul piano logistico?

Quali sono i rapporti tra le dogane dei due paesi e quali le problematiche principali?

Come funziona il vostro servizio di incubazione per quel che riguarda le start-up all’estero?