Sicilia, Anas: stipulato il contratto per la costruzione di un nuovo tratto della SS 683 "Licodia Eubea-Libertinia"

Da Regalsemi ad inizio variante di Caltagirone, per un’estensione di circa 3,700 km

Ferrovie dello Stato ItalianeFerrovie dello Stato Italiane

È stato stipulato il contratto tra Anas e l’impresa aggiudicataria per la realizzazione di un nuovo tratto della strada statale 683 "Licodia Eubea-Libertinia". L’intervento in oggetto, per un importo complessivo lavori pari a oltre 76 milioni di Euro, prevede la realizzazione del tratto tra lo svincolo Regalsemi all’inizio della Variante di Caltagirone, per un’estensione di circa 3,700 km.

Il progetto prevede un tracciato su una unica carreggiata a doppio senso di circolazione, di 10,5 metri di larghezza, che si sviluppa in senso est-ovest partendo dallo svincolo Regalsemi per terminare all’inizio della Variante di Caltagirone, quest’ultima aperta al traffico nell’estate 2016.

I vincoli posti dalla morfologia del terreno, unitamente alle esigenze di funzionalità dell’arteria e alla necessaria limitazione di nuovi espropri rispetto al progetto originario a base di gara, hanno comportato la presenza di tratti in viadotto, tratti in galleria ed ampi tratti con presenza di opere di sostegno e contenimento della sede stradale, nell’ambito dei quali la piattaforma mantiene invariate le relative dimensioni.

Lungo l’asse principale è prevista la realizzazione di un viadotto da 470 metri, una galleria artificiale da 130 metri e una galleria naturale da 900 metri. Per le rampe di svincolo monodirezionali è stata adottata una piattaforma di larghezza pari a 6,50 metri, mentre per i tratti di rampa bidirezionali la larghezza adottata è pari a 10,00 metri.

La consegna dei lavori all’impresa verrà formalizzata dopo Pasqua e si presume che i lavori possano avere inizio nel successivo mese di maggio.