Marelli per la prima volta al Salone Auto Shanghai

Da quanto c'è stata l'integrazione di due anni fa

Anas Anas

C’è sempre una prima volta ed anche per Marelli è arrivato il momento di partecipare al Salone dell’Auto di Shanghai. L’edizione 2021 della manifestazione cinese vedrà infatti la prima presenza assoluta per questo marchio da quando si è formato dall’integrazione tra Magneti Marelli e Calsonic Kansei (nel 2019 per la precisione). L’obiettivo di questo accordo è stato fin da subito quello di dar vita ad una realtà industriale che competesse a livello globale. L’edizione numero 19 del salone è iniziata ieri, lunedì 19 aprile 2021 e terminerà il prossimo 28 aprile presso lo Shanghai International Automobile Industry Exhibition. Le tecnologie di Marelli potranno essere ammirate dal vivo presso lo stand che si trova nel padiglione 1.2H, per la precisione nello stand 5BF201. Nella sua nuova e più ampia impronta integrata, il brand ha una presenza significativa in Cina, con 22 siti di produzione e 8 centri di ricerca e sviluppo in 15 città. Più di 6 mila sono invece i dipendenti in tutto l’ex impero celeste, un decimo della forza lavoro complessiva, senza dimenticare la base di clienti che è in crescita continua grazie alle joint-venture che sono state avviate di recente. Il Paese asiatico non può che essere il mercato più importante in assoluto da questo punto di vista. Beda Bolzenius, amministratore delegato e presidente di Marelli, ha così commentato questo momento: "Abbiamo una presenza forte e in crescita nel mercato cinese. La nostra impronta industriale e di ricerca e sviluppo, combinata con le nostre nove partnership di joint venture, ci consente di soddisfare le richieste dei nostri clienti sia a livello nazionale in Cina, sia di clienti globali provenienti dalla Cina. È una regione in cui stiamo attivamente investendo e siamo fortemente impegnati in un’ulteriore espansione in aree tecnologiche chiave come il powertrain elettrico, l’elettronica finalizzata alla connessione di rete intelligente, l’infotainment e HMI e l’illuminazione automobilistica".

Quando

Dove