La dodicesima edizione del Salone del Camper a Parma

In scena dall'11 al 19 settembre con tante novità

Anas Anas

Torna la kermesse dedicata al mondo del caravanning e del turismo open air: dall’11 al 19 settembre 2021, a Fiere di Parma, andrà infatti in scena il Salone del Camper organizzato con ACP, l’Associazione produttori caravan e camper. La fiera si svilupperà su 150 mila metri quadrati e 5 padiglioni che ospitano diverse aree merceologiche:

Il camper, d’altronde, in tempi di Covid-19 piace ancora di più, perché permette di viaggiare in sicurezza, evitare assembramenti e stare all’area aperta. Il 2020, come dimostrano i dati di APC, si è concluso con un segno positivo per il settore della camperistica in Italia: le immatricolazioni di camper nuovi nel periodo dal primo gennaio al 31 dicembre 2020 hanno visto un incremento del 7,44%rispetto allo stesso periodo del 2019. Giugno 2020 ha segnato un + 50% sullo stesso periodo dell’anno precedente e addirittura + 114% su luglio 2019. In un solo mese sono state recuperate tutte le perdite precedentemente registrate durante il lockdown, portando il settore a diventare uno dei motori trainanti dell’economia del Paese. “I nostri indicatori - ha sottolineato Simone Niccolai, Presidente APC - ci dicono che la domanda resterà alta e non solo per motivi di sicurezza, ma anche perché il camper sta diventando uno stile di vita trendy. Siamo quindi molto fiduciosi nell’andamento delle vendite per il 2021”. Il Salone del Camper di Parma è la manifestazione di riferimento per tutti gli appassionati del settore, ma non solo. Dai veicoli più recenti fino alle tende e alle attrezzature per il campeggio; tutte le destinazioni ideali per il turismo in libertà, le eccellenze della tradizione enogastronomica italiana, e tanto altro ancora.

Quando

Dove