Il Salone dell'Auto di Chicago torna a luglio con un'edizione speciale

Tanti gli eventi all'aperto in programma

Anas Anas

Gli appassionati delle quattro ruote troveranno di sicuro pane per i loro denti dal 15 al 19 luglio prossimi, le date ufficiali del Salone dell’Auto di Chicago. Si tratta di un’edizione speciale per quel che concerne questo appuntamento americano, anche perché i rinvii in calendario sono stati diversi. Inizialmente si era pensato a febbraio, poi ci si è concentrati sulla primavera ed infine la prudenza ha invitato ad attendere fino all’estate. Il comitato organizzativo ha reso note le date di luglio, con la sede che sarà sempre la stessa, vale a dire il McCormick Place della città dell’Illinois. Tra l’altro, sarà uno dei primi appuntamenti in assoluto dal vivo dopo le chiusure causa covid. Ci saranno test drive all’aperto ed una serie di dimostrazioni di pratiche di quello che può mettere a disposizione la tecnologia in questo momento. Ford, ad esempio, ha pensato ad una esperienza al volante di questo tipo insieme ad altri marchi come Bronco, Bronco Sport e Mustang Mach-e. I biglietti saranno in vendita soltanto online ed ogni partecipante dovrà controllare con cura le date e le ore in cui accedere al salone di Chicago. Inoltre, gli organizzatori controlleranno il numero di persone nella show floor. La sicurezza sarà la linea guida di ogni evento dei cinque giorni in questione. Ci sarà persino l’opportunità di una pre-registrazione per alcune attività, in particolare la pista di prova all’aperto e gli eventi noti come "ride and drive". Dave Sloan, direttore generale del salone americano, ha così commentato gli ultimi aggiornamenti: "Ci impegniamo a fornire un ambiente sicuro per tutte le persone coinvolte e aderiremo con attenzione ai protocolli e alle linee guida di salute e sicurezza stabiliti dai funzionari della città e dello stato. L’evento tornerà alla sua solita fascia oraria il prossimo anno. Sebbene riteniamo che febbraio sia il momento giusto per il Chicago Auto Show 2021, per dare maggiore impatto sull’industria e sull’economia della zona, sperimenteremo con entusiasmo anche le date di luglio".

Quando

Dove