info

directions_carIl food delivery alla prova del covid

Sarzana, Deliveroo: "il nostro servizio è svolto in sicurezza"

"Il food delivery è consentito e il nostro servizio è attivo. Ormai c'è piena consapevolezza del fatto che il nostro è un servizio essenziale per i consumatori e per i ristoranti". Lo affermar Matteo Sarzana, general manager di Deliveroo Italia, commentando gli scenari aperti dal nuovo Dpcm varato da poco per contenere ila recrudescenza del nuovo contagio da covid. Sarzana sottolinea l'importanza che nel nuovo decreto viene data al settore durante la pandemia: riguardo alle misure tese ad assicurare il rispetto delle norme anti-covid durante il trasporto, il manager spiega come le consegne avvengano in modalità senza contatto. "Una soluzione, il contactless, che permette di consegnare in sicurezza il cibo ordinato", sottolinea Sarzana, il quale assicura che anche i ristoranti partner si sono impegnati a sigillare gli ordini per consentire una spedizione sicura come previsto dalle linee guida AssoDelivery Fipe. "Abbiamo inoltre distribuito mascherine per i rider e abbiamo introdotto un'assicurazione integrativa privata per coprire i casi di quarantena e di contagio. Nel frattempo continuiamo a operare con responsabilità, sulla base dell'esperienza maturata dal lockdown a oggi", conclude Sarzana.