Toyota rinnova l'accordo con al Federazione italiana fuoristrada

La collaborazione triennale prevede la consegna di due nuovi Land Cruiser

Anas Anas

Toyota rinnova l’accordo con la Federazione italiana fuoristrada per la gestione delle attività relative alla gamma off-road della casa giapponese. Grazie a questo accordo in passato sono già state svolte molteplici attività, come la presentazione del nuovo Land Cruiser tenutasi in Sicilia nel 2017 nella spettacolare cornice dell’Etna e il lancio della quinta generazione del RAV4 Hybrid nel 2019, così come numerosi corsi di avvicinamento o di primo brevetto di Guida sicura in Fuoristrada, presso molteplici località in tutta Italia.

La rinnovata collaborazione triennale prevede la consegna di due nuovi Land Cruiser, che verranno utilizzati per tutti i corsi formativi della Federazione, che con esperienza e professionalità saprà valorizzare al meglio i prodotti off-road Toyota. La consegna dei mezzi è avvenuta presso la sede romana di Toyota, alla presenza di Davide Fraccalvieri, product & after sales marketing general manager e Marco Pacini, presidente Fif, Federazione italiana fuoristrada. 

Protagonista di questa collaborazione, il nuovo Land Cruiser rappresenta da sempre il riferimento del mondo off-road e proprio quest’anno ricorre il 70° anniversario dalla sua prima commercializzazione. Land Cruiser è inoltre l’unico modello disponibile sul mercato ad aver ricevuto il prestigioso riconoscimento "Approvato da Federazione italiana fuoristrada" che certifica l’assoluta qualità.

Toyota da sempre si è imposta come un brand leader del fuoristrada, con milioni di unità 4x4 vendute in ogni angolo del globo. Tra le principali novità del nuovo modello introdotto a fine 2020, l’aggiornamento di un motore diesel da 2.8 litri più potente, l'adozione della tecnologia Stop & Start, gli aggiornamenti sia del sistema multimediale che del pacchetto di sicurezza attiva Toyota Safety Sensee l'aggiunta alla gamma di una speciale versione celebrativa Anniversary con elementi stilistici unici. Per la Federazione italiana fuoristrada questo accordo triennale con Toyota rappresenta l’ennesimo prestigioso attestato di affidabilità e qualità dei propri servizi nonché la conferma della propria posizione di primario riferimento per il mondo dell’off road tricolore.