Hyundai e Kia investiranno 7 miliardi di dollari nell'elettrico

Si punta con decisione al mercato americno

Anas Anas

Sono almeno 7 i miliardi di dollari che due importanti case automobilistiche asiatiche come Hyundai e Kia vogliono investire per le auto elettriche del futuro. L’obiettivo, per voler essere ancora più precisi, è quello di costruire le vetture ad alimentazione “pulita” nel territorio americano. Si punta dunque con decisione sulle cosiddette "tecnologie futuristiche" ed i Gruppi in questione, entrambi con sede nella Corea del Sud, hanno annunciato l’iniziativa che sta destando una certa curiosità nel mondo degli appassionati delle quattro ruote. La cifra dovrebbe aggirarsi più specificamente attorno ai 7,4 miliardi. Il mercato a stelle e strisce sarà interessato da questi investimenti per i prossimi quattro anni, nonostante i dettagli non siano ancora stati stabiliti con certezza. Hyundai potrà affidarsi al proprio stabilimento che si trova nello Stato americano dell’Alabama e che per il momento garantisce quasi il 50% dei veicoli venduti sul mercato interno. In aggiunta, si cercherà di ottenere con maggiore decisione il sostegno ai piani infrastrutturali di entrambi i marchi da parte dell’amministrazione Biden che si è insediata da pochi mesi. I vertici aziendali hanno parlato in maniera più che positiva del piano appena citato. Secondo Sean Yoon, amministratore delegato del marchio Kia in Nord America, "con il nostro investimento strategico negli Stati Uniti per produrre veicoli elettrici, stiamo facendo enormi passi avanti per cercare di fare da capofila del mercato dei veicoli elettrici, ma anche di aumentare il nostro contributo alle economie in cui operiamo. Ora vogliamo monitorare le condizioni di mercato e la politica del governo statunitense per i veicoli elettrici”, così da poter finalizzare “i piani di potenziamento delle strutture negli Stati Uniti". Non resta che attendere i prossimi aggiornamenti relativi a queste importanti case automobilistiche.