Delegazione Stellantis in Vaticano

John Elkann, Carlos Tavares e Olivier François incontrano Papa Francesco

Anas Anas

Una delegazione di Stellantis si è recata ieri in Vaticano. Era guidata da John Elkann, presidente di Stellantis, Carlos Tavares, CEO di Stellantis e Olivier François, CEO del brand Fiat. La delegazione è stata ricevuta da Papa Francesco, cui sono stati presentati gli obiettivi e i valori di Stellantis, l’impegno dell’azienda per una mobilità sostenibile e la Nuova Fiat 500.

La nascita di Stellantis segna l’inizio di un nuovo capitolo alimentato dall’unione di due case automobilistiche ciascuna con una lunga tradizione, marchi iconici e grandi successi legati proprio all’eterogeneità e al talento dei 300.000 dipendenti che operano in tutto il mondo e nell’insieme dei valori condivisi che guideranno la nuova realtà in questo viaggio: integrità ed etica in tutti i settori della nostra attività e lungo l’intera catena del valore, in una parola "responsabilità sociale d’impresa".

Valori che si ritrovano nel dna della Nuova Fiat 500, prodotta in Italia nello stabilimento Mirafiori di Torino, simbolo del cambiamento verso una mobilità più sostenibile, condivisa, più sicura e accessibile a tutti. Al centro il rispetto dell’ambiente e un messaggio per stimolare scelte e comportamenti responsabili, un invito all’azione per creare un futuro migliore e più sostenibile per le generazioni future.