Logistica e trasporti protagonisti dei prossimi dieci anni

Secondo una ricerca Manpower group i due settori evidenziano trend occupazionali in crescita fino al 2030

Anas Anas

È un futuro di crescita quello che riguarda le professioni e le competenze relative a trasporti e logistica. Le stime, infatti, parlano di un trend in crescita addirittura fino al 2030. È questo il principale risultato emerso dalla Ricerca sui trend occupazionali nel settore logistica realizzata da Manpower Group, multinazionale esperta in innovative workforce solutions, in sinergia con EY e Pearson. L’analisi si basa su tecniche di intelligenza artificiale ed è finalizzata a sviluppare un modello predittivo della domanda di profili professionali e competenze in Italia nei prossimi 10 anni. 

Le professioni e le competenze del settore, dunque, cresceranno. Come mai? Con l’avvento della pandemia molte aziende hanno deciso di aumentare la presenza on-line per sostituire i canali tradizionali di vendita. Le spedizioni generate dall’e-commerce, dunque, sono aumentate del +103% durante il lockdown e del 68,5% nel post-lockdown, a dimostrazione che il trend non intende interrompersi. La logistica è tornata così al centro delle strategie aziendali, evidenziando una particolare attenzione verso l’innovazione, con la creazione di nuove soluzioni e l’ingresso sul mercato di nuovi attori. Quali saranno le figure più richieste nei prossimi dieci anni? Secondo la ricerca, le figure più richieste saranno i team leader-responsabili del magazzino, con una crescita del +3%, gli autisti con patenti, con un +2,6%, gli spedizionieri con un +2%, gli addetti alla logistica e al magazzino, con un 1,5%.

“In un contesto di mercato in rapida trasformazione a causa della pandemia, il settore della logistica ha mostrato ancora una volta la sua resilienza e capacità di adattamento, all’insegna dell’innovazione e della tecnologia -spiega Anna Gionfriddo, Manpower brand Italy director- In questo scenario si inseriscono le previsioni occupazionali in aumento nei prossimi dieci anni: secondo i dati della ricerca la domanda di responsabili di magazzino, autisti, spedizionieri e addetti alla logistica, è destinata a crescere in misura maggiore e saranno proprio le soft skill ad essere sempre più richieste in futuro. Oggi Manpower Group ha oltre 500 posizioni aperte nella logistica in tutta Italia”.