Strada Statale del Brennero, chiusura parziale per ridurre rischio massi

Seconda tranche di lavori lungo la parete del Virgolo

Anas Anas

Hanno preso il via in questi giorni i lavori per la riduzione del rischio di caduta massi tra l’imbocco nord della galleria del Virgolo e ponte Virgolo, a Bolzano. La zona è quella interessata dal brillamento di una roccia pericolante avvenuta nel febbraio 2020. Gli interventi, coordinati dall’Ufficio geologia e prove materiali della Provincia, si inseriscono tra le misure finanziate dal piano stralcio 2019 del Ministero per la transizione ecologica. In occasione dello svolgimento dei lavori, sarà necessaria la chiusura parziale al traffico del tratto della strada statale del Brennero (SS12) che si trova nelle immediate vicinanze della parete. Sabato 12 e domenica 13 giugno, dalle ore 9:00 alle ore 18:00, infatti, il traffico proveniente da sud sarà deviato dalla rotonda di Ponte Roma e da Oltrisarco lungo viale Trento, Ponte Loreto e via Mayr Nusser, per poi ricongiungersi alla statale del Brennero su ponte Virgolo. Chi proviene da nord, invece, potrà rimanere sulla strada statale del Brennero (SS12) che nei pressi della galleria del Virgolo sarà chiusa temporaneamente per consentire agli operai di eseguire le operazioni per la messa in sicurezza del versante durante i lavori. In questo caso i tempi di attesa delle singole chiusure vengono stimati in massimo 15 minuti. La strada statale 12 dell'Abetone e del Brennero (SS 12) è una strada statale italiana che collega Pisa al confine austriaco presso il Passo del Brennero. La strada in questione fu istituita nel 1928. Nel 1988 il tracciato della strada venne mutato fra la località Berzigala (nel territorio comunale di Pavullo nel Frignano) e Modena: divenne parte della SS 12 la ex strada provinciale "Nuova Estense", costruita negli anni precedenti e dal profilo più favorevole. Nel 2013 il tracciato della strada venne mutato, includendovi la nuova circonvallazione di Bressanone-Varna, e contemporaneamente declassificando il tratto originario attraverso il centro abitato di Bressanone.

Quando

Dove