Bmw: "Le endotermiche non vanno abbandonate in fretta"

Le parole dell'amministratore delegato Zipse

Possiedi già un account?

Registrati per accedere gratuitamente nelle successive 24 ore a tutti i contenuti prodotti o Accedi impiegando le tue credenziali personali

Oliver Zipse, amministratore delegato del Gruppo automobilistico tedesco Bmw, ha detto la sua sui futuri motori elettrici dei prossimi anni e su quelli endotermici ancora ben presenti nei mercati di tutto il mondo. L’ad ha sottolineato come il brand teutonico voglia lanciare diverse vetture ad alimentazione "green", senza però abbandonare la tecnologia dei propulsori a combustione interna. L’addio agli...