Provincia Bolzano potenzia servizio di autobus per località turistiche

Recentemente sono tornate operative diverse linee

Recentemente sono tornate operative le linee di autobus che collegano le maggiori mete escursionistiche provinciali a Bolzano alla rete della mobilità pubblica ed in alcuni casi il servizio è stato potenziato. 

"Aumentando il numero di linee di autobus nei mesi estivi vogliamo garantire venga privilegiato il servizio di trasporto pubblico rispetto all’utilizzo delle auto private. In questo modo l’Alto Adige potrà rafforzare la propria sostenibilità sotto il profilo della tutela dell’ambiente e della salute pubblica”, afferma l'assessore alla mobilità, Daniel Alfreider

Per i mesi estivi la Ripartizione mobilità ha quindi rafforzato le linee degli autobus del trasporto pubblico dirette nelle principali località turistiche della provincia. Gli orari degli autobus e le novità previste per l’estate possono essere consultati on-line. Sui mezzi pubblici urbani ed extraurbani vige l’obbligo generalizzato di utilizzare come protezione delle vie respiratorie una mascherina chirurgica o equivalente. Nell’ambito del trasporto pubblico locale i mezzi di trasporto possono essere utilizzati fino all’80% della loro capienza ordinaria, e nell’assoluto rispetto delle misure di sicurezza in vigore. Tra l’altro, è scaduto l’8 giugno il termine per presentare le offerte e partecipare al bando per l'affidamento in concessione dei servizi di trasporto pubblico di linea extraurbano con autobus di competenza della Provincia. Le proposte sono giunte all’Agenzia per gli appalti da 17 aziende o gruppi di aziende, 5 delle quali con sede al di fuori dell’Alto Adige. Ora il bando entra nella fase di valutazione delle offerte da parte dell’Agenzia stessa. Come noto, il bando europeo aperto a fine febbraio comprende servizi per 21 milioni di chilometri ed una somma totale di 714 milioni di Euro per un periodo di dieci anni. Ogni azienda o gruppo può partecipare ad un massimo di tre dei dieci lotti del bando, le nuove concessioni dovrebbero prendere il via già entro la fine del 2021.