Autotrasporto, via libera alle deduzioni forfettarie

Arriva l'ok al Mims dal ministero Economia e finanze: 48 euro per i viaggi fuori comune e 35% per quelli infracomunali

Anche quest'anno le aziende di autotrasporto merci potranno avvalersi, per i viaggi fuori comune e per quelli infracomunali, delle deduzioni forfettarie agli stessi livelli dello scorso anno: 48 euro nel primo caso e 35% nel secondo. Dopo l'annuncio del viceministra Teresa Bellanova al Tavolo Autotrasporto Merci svoltosi il 24 giugno scorso, arriva da parte degli Uffici del ministero Economia e finanze il via libera al Mims per le deduzioni forfettarie. Le somme stanziate ad hoc sono pari complessivamente a 70 milioni.

"È una decisione che il mondo dell'Autotrasporto in queste settimane aveva ripetutamente sollecitato, invocando rapidità nell'iter amministrativo - dice il viceministro Teresa Bellanova - Un'importante boccata di ossigeno per un settore strategico per il Paese, concretamente impegnato nella trasformazione verso una mobilità delle merci concretamente sostenibile sotto il versante sociale, ambientale, economico".

Nascondi tra 5 secondi volume_off cancel