Anas: cambio al vertice della struttura territoriale Sicilia

Raffaele Celia subentra a Valerio Mele, che lascia la Sicilia dopo oltre 4 anni

A partire da oggi, giovedì 1° luglio, la struttura territoriale di Anas in Sicilia ha un nuovo direttore. L’ingegnere Raffaele Celia, 50 anni, sposato, due figli, prende il posto dell’ingegnere Valerio Mele, che ha guidato la struttura siciliana per oltre quattro anni.

La Sicilia è la regione italiana in cui Anas gestisce la maggiore estesa chilometrica di strade e autostrade: 1735 tra ponti e viadotti per quasi 360 km complessivi e 149 gallerie per una estensione totale di 60 km, distribuiti lungo una rete di quasi 4200 km.

L’ing. Mele non smetterà di occuparsi della Sicilia poiché da oggi, presso la direzione generale di Anas a Roma, assumerà l’incarico di responsabile nuove opere per Centro Italia e Isole.