Anas: aggiudicata la gara per la ricostruzione del ponte Fiumedinisi sulla statale 114 in provincia di Messina

Investimento complessivo pari a quasi 8 milioni e 700 mila Euro

Anas (Gruppo Fs Italiane) ha pubblicato oggi in Gazzetta Ufficiale l’esito della gara d’appalto relativa ai lavori di ricostruzione del ponte Fiumedinisi. La costruzione del nuovo ponte, situato al km 25,350 della strada statale 114 "Orientale Sicula", tra i territori comunali di Alì Terme e Nizza di Sicilia (ME), prevede un investimento di quasi 8 milioni e 700 mila Euro e una durata dell’intervento pari a 539 giorni.

L’appalto è stato aggiudicato mediante il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, assegnando un massimo di 30 punti al prezzo e un massimo di 70 punti alla componente qualitativa, con la finalità di valorizzare pienamente la qualità delle offerte.

Aggiudicataria della gara è risultata essere l’impresa Sposato Costruzioni S.r.l. di Acri (CS). Anas ha aderito al Protocollo d’Intesa tra le Prefetture della Regione Sicilia del 14 Novembre 2016, per garantire il rispetto della legalità nei cantieri. I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto all'indirizzo https://acquisti.stradeanas.it