Sequestrata per contrabbando Porsche Panamera

Il conducente di nazionalità tunisina è stato denunciato alle autorità competenti

Continuano i sequestri di auto effettuati dai funzionari Adm di Genova 1 in collaborazione con i militari della Guardia di Finanza. Nel corso delle operazioni di controllo effettuate sui passeggeri in entrata nell’Unione Europea è stata infatti sequestrata una Porsche Panamera, che si tentava di introdurre in contrabbando in Italia. Il conducente di nazionalità tunisina è stato denunciato alle autorità competenti.

Il valore stimato del veicolo è risultato essere pari a 72.500 Euro e i diritti evasi calcolati sul predetto valore ammontano a 24.795 Euro. Tale attività è il risultato dell’analisi dei rischi posta in essere dai funzionari Adm, con la collaborazione dei militari della Guardia di Finanza di Genova.