Come scelgono l'auto gli italiani?

Una ricerca di Facile.it e miaCar fa luce sulla questione che riserva sorprese

L’auto è una passione che accomunagli italiani, si sa. Ma a cosa prestiamo attenzione quando compriamo un nuovo veicolo? La riposta arriva da una ricerca di Facile.it e MiaCar che, in occasione del lancio della nuova sezione del portale dedicata alla vendita di automobili, hanno affidato un’indagine agli istituti di ricerca mUp Research e Norstat. La scoperta è che gli italiani scelgono l'auto guardando subito a due caratteristiche: prezzo e consumi.

Dall’indagine emerge che la prima caratteristica a cui si fa attenzione è il prezzo d’acquisto: quasi un automobilista su due dice di aver scelto l’auto in base al costo. Più attente al budget sono le donne: il 51,4% di loro ci fa attenzione contro il 48,4% del campione maschile. Attenti anche gli over 65 (56,4%) mentre sembrano meno interessate le persone tra 45 e 54 anni (41,8%) e i giovani under 24 (44,4%). Un occhio al portafoglio viene dato anche guardando ai consumi di carburante: il 37,2% degli automobilisti italiani dice di aver cercato un’auto con consumi ridotti. In questo caso, fanno più attenzione ai consumi gli uomini che le donne (38,6% contro 35,6% del campione femminile) e gli under 24 (40,7%) mentre, a livello territoriale, ci stanno più attenti i residenti al Sud e nelle Isole (41,1%).

"Gli italiani sono da sempre attenti alle spese domestiche e l’indagine conferma che anche nel momento in cui devono cambiare auto lo fanno ponendo grande attenzione ai costi - spiega Diego Palano, general manager di Facile.it - Per questo motivo, in collaborazione con MiaCar, abbiamo lanciato su Facile.it una nuova sezione dedicata alla vendita di vetture nuove e a km zero. L’obiettivo è offrire agli utenti non solo la possibilità di risparmiare sull’acquisto di un veicolo, ma anche un servizio di assistenza completo, che parte dall’auto e arriva fino al finanziamento e all’assicurazione".

Anas Anas

Al terzo posto tra gli elementi che guidano gli italiani nella scelta dell’auto troviamo la marca del veicolo: il 32,7% degli automobilisti dichiara di comprare l'auto in base alla casa automobilistica. Il brand attira soprattutto gli under 24, tra i quali la percentuale arriva addirittura al 40,7%. L’estetica non è tra i primi criteri ma comunque, secondo Facile.it e miaCar, un automobilista su quattro la ritiene importante: più le donne (27,3%) che gli uomini e, ancora una volta, soprattutto gli under 24 (37%).

I costi di mantenimento, oltre alla benzina, possono essere alti: su questo uomini e donne sembrano essere d’accordo tanto che il 18% degli automobilisti italiani dicono di aver scelto l’auto valutando con attenzione questo aspetto: gli uomini sono più interessati alle dotazioni tecnologiche di sicurezza del veicolo (21% contro 15,3 delle donne) e alla potenza del motore (16,1% degli uomini contro il 9,2% degli uomini), mentre le donne prediligono veicoli di dimensioni ridotte (19,5% contro l'11,1% del campione maschile). Soltanto il 14,2% indica nello spazio dell’abitacolo un criterio importante nella scelta dell’auto: ancora meno, ossia il 13,8% degli automobilisti, guarda alle dimensioni del bagagliaio, percentuale che però sale a quasi il 20% nella fascia di età compresa tra i 35 e i 44 anni.

L’indagine realizzata per Facile.it e MiaCar ha fatto un focus su dove gli italiani si informano prima di acquistare l’auto. Primo posto assoluto per internet, usato da più di sei rispondenti su dieci. In particolare, vengono consultati i siti delle case automobilistiche (38,5%), i siti d'informazione (27,6%) e quelli di annunci (15,4%). Soltanto il 9% degli acquirenti, invece, acquista l'auto tramite social network. Dietro internet, gli italiani mettono concessionari e rivenditori per comprare la macchina: da loro il 57% degli automobilisti raccoglie le informazioni necessarie prima di acquistare un veicolo mentre il 21% degli italiani chiede consiglio a parenti o amici e il 17,3% si documenta tramite riviste specializzate.

Infine, dove si compra l'auto? Concessionari e rivenditori si confermano il luogo principale (66,5%) ma sono più di 5 milioni gli automobilisti italiani che trovano l'auto da acquistare grazie a un annuncio online (14,4%) mentre il 12,6% fa l'acquisto tramite privati. E i tempi per scegliere? In media ci vogliono più di due mesi ma addirittura, a un automobilista su cinque, occorrono più di tre mesi. I più veloci nella scelta sono gli over 65 che, in media, impiegano circa un mese e mezzo: i più lenti, invece, sono gli under 24, ai quali, normalmente, non bastano nemmeno tre mesi.

"Comprare l’auto online può essere una strategia efficace non solo per risparmiare soldi, ma anche tempo - spiega Lorenzo Sistino, ceo di MiaCar - Secondo i dati dell’osservatorio Facile.it - MiaCar, i tempi decisionali di chi acquista sul web sono molto più brevi. Prezzi trasparenti e già scontati evitano lunghe trattative e, insieme all’ampia offerta di vetture, consentono agli utenti di trovare e acquistare il veicolo, mediamente, in 37 giorni, anche se per il 49% ne sono sufficienti solo 3".

Nascondi tra 5 secondi volume_off cancel