Press
Agency

Continua a far discutere il maxi-progetto del porto di Civitanova Marche

I residenti sono divisi per quel che riguarda il giudizio sui lavori

Possiedi già un account?

Registrati per accedere gratuitamente nelle successive 24 ore a tutti i contenuti prodotti o Accedi impiegando le tue credenziali personali

Il progetto di grandi dimensioni che riguarda il porto di Civitanova Marche sta dividendo e non poco. Il dibattito è appena entrato nel vivo: si tratta dell’iniziativa messa a punto dalla società Eurobuilding. Sono diversi i residenti che non disdegnano affatto questa ipotesi per cambiare l’attuale zona portuale della località marchigiana, anche se c’è il timore che il modello seguito sia troppo si...

Collegate

L'ambizioso piano di ampliamento del porto di Civitanova Marche

Si guarderà soprattutto al segmento dei megayacht e superyacht

Il porto marittimo di Civitanova Marche, in provincia di Macerata, sta per essere ampliato con un progetto molto ambizioso della società Eurobuilding. Oltre alle nuove e maggiori dimensioni, questa infrastruttura... segue

Simili

Fisco e dogane, temi caldi per il diportismo

Maurizio Balducci: "Presentata oggi la nuova guida che raccoglie le regole e dà delle certezze agli operatori che si devono approcciare al nostro settore"

"Nautica, fisco e dogane" è il titolo del convegno che si è svolto questa mattina nella sala Forum al 61° Salone nautico di Genova. Sono intervenuti a dibattere un tema tanto delicato e sempre in prima pa... segue

Salone nautico tutto esaurito per domani

Già oggi i biglietti sono sold out. Qualche malumore per le code al'ingresso

Il 61° Salone Nautico di Genova è già sold out per la giornata di domani sabato 18 settembre. Lo comunica l'organizzazione precisando che la disponibilità degli accessi ha raggiunto il limite massimo e o... segue

Il Nautico di Genova ha bisogno di un aeroporto all'altezza

Carla Demaria: "Lo scalo ligure deve stare al passo, deve poter accogliere gli stranieri a cui teniamo per il futuro sviluppo del Salone"

È stata presidente di Ucina, l'attuale Confindustria Nautica. Ma soprattutto Carla Demaria è stata la prima donna a capo dell'associazione dei costruttori nautici a curare l'organizzazione d... segue