Press
Agency

Cambio al vertice della Guardia Costiera: Mobilità.news presente all'evento

Intervenuti anche i ministri Giovannini e Guerini

Venerdì 23 luglio 2021, nel piazzale interno del Comando Generale di Roma, si è tenuta la cerimonia del passaggio di consegne al vertice del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera, tra l'Ammiraglio Ispettore Capo Giovanni Pettorino, che ha lasciato per raggiunti limiti di età, e l'Ammiraglio Ispettore Capo Nicola Carlone, che ha assunto l'incarico dopo aver rivestito quello di Direttore Marittimo della Liguria. All’evento hanno preso parte il Ministro della Difesa Lorenzo Guerini, il Ministro delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili, Enrico Giovannini, il Capo di Stato Maggiore della Difesa, Generale Enzo Vecciarelli e quello della Marina Militare Ammiraglio di Squadra Giuseppe Cavo Dragone, i quali hanno voluto esprimere il loro sentito apprezzamento per gli eccellenti risultati raggiunti dal Corpo.

La redazione di Mobilità.news era presente a questo importante appuntamento e ha raccolto le dichiarazioni dei presenti. Pettorino ha ripercorso il suo lungo periodo alla guida del Corpo rimarcando la fiducia degli italiani nei confronti della Guardia Costiera. Carlone ha ringraziato le istituzioni presenti, sottolineando l’onore per la fiducia e la considerazione nei suoi riguardi. Il ministro delle Infrastrutture, Enrico Giovannini, ha posto l’accento sulla garanzia dell’affidabilità e sulla certezza della legalità che contraddistinguono il corpo.

FincantieriFincantieri

Il ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, ha ricordato l’importanza del mare come risorsa e connessione a livello globale. Il passaggio di consegne è stata un'occasione per ricordare le numerose attività che le Capitanerie di Porto – Guardia Costiera, Corpo della Marina Militare, hanno svolto nel triennio del mandato di vertice in scadenza. Compiti numerosi e delicati, svolti alle dipendenze funzionali dei Ministeri delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili, della Transizione ecologica, delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali; un Corpo che si pone come punto di riferimento imprescindibile per tutta l'utenza del mare, nel saper coniugare, sempre, sicurezza e umanità.

Il passaggio di consegne è stata un'occasione per ricordare le numerose attività che le Capitanerie di Porto – Guardia Costiera, Corpo della Marina Militare, hanno svolto nel triennio del mandato di vertice in scadenza. Compiti numerosi e delicati, svolti alle dipendenze funzionali dei Ministeri delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili, della Transizione ecologica, delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali; un Corpo che si pone come punto di riferimento imprescindibile per tutta l'utenza del mare, nel saper coniugare, sempre, sicurezza e umanità.

Quando

Dove

Collegate

Cerimonia di cambio al vertice della Guardia costiera

L'ammiraglio Carlone succede a Pettorino alla presenza di ministri ed autorità militari

Si è svolta stamattina venerdì 23 luglio presso il piazzale della sede del Comando generale a Roma, dalle ore 11:00 alle ore 12:30 la cerimonia del passaggio di consegne al vertice del Corpo delle Capitanerie d... segue

Simili

Tutto esaurito oggi per la terza giornata del Nautico di Genova

Previsto sold out anche per la quarta giornata, domenica 19 settembre

Il meteo vacilla, il Salone Nautico di Genova no. Oggi, sabato 18 settembre, la kermesse ha mostrato un tutto esaurito che conforta l'organizzazione. Sostenuto il via vai tra gli stand del Salone,... segue

Azimut Grande Trideck vince il Design innovation award

Numero uno sul podio della categoria superyacht oltre i 24 metri

Nuovo riconoscimento dal Salone Nautico Internazionale di Genova per l’ammiraglia della collezione Grande di Azimut Yachts. Azimut Trideck, infatti, è risultato vincitore dei Design innovation award 20... segue

Salone nautico di Genova, assegnati i Design innovation award

9 premi per prodotti esposti che si sono distinti per ricerca, innovazione, qualità formale e tecnica, sostenibilità

È stato assegnato il Design innovation award, il premio istituito da Confindustria Nautica e I Saloni Nautici nel 2020 con l’obiettivo di sostenere e incoraggiare l’eccellenza della nautica e valorizzare l’in... segue