Press
Agency

Comune di Roma approva manovra di assestamento da 120 milioni di Euro

Stanziati anche 10 milioni di Euro per supportare i cittadini a fronte degli effetti della pandemia

La Giunta Capitolina ha approvato un emendamento alla manovra di assestamento, in discussione in Assemblea capitolina, che prevede ulteriori investimenti per 120 milioni di Euro fino al 2022. Di questi, oltre 70 milioni sono assegnati al Dipartimento politiche abitative per l’acquisto di immobili Erp e 36 milioni di Euro derivano dall’adesione al Progetto React-Eu per opere del Dipartimento mobilità e trasporti e destinati all’acquisto di nuovi autobus (7,5 milioni di Euro), realizzazione di varchi ambientali e monitoraggio infrastrutture stradali (10,6 milioni di Euro), servizi integrati per la mobilità cittadina e controllo automatizzato delle strutture (8,7 milioni di Euro). In aumento anche le risorse per il sociale.

Nell’ambito dello stesso programma di interventi, ma sulla parte corrente del bilancio, viene inserito un incremento delle risorse di oltre 10 milioni di Euro per supportare i cittadini a fronte degli effetti della pandemia (come ad esempio per i centri di accoglienza e pronto intervento sociale). A questi si aggiungono oltre 24,4 milioni di Euro per il contrasto alla povertà, recepiti in un altro emendamento già approvato dalla Giunta nei giorni scorsi, e il finanziamento per 4,5 milioni di progetti sociali delle strutture territoriali (rivolti a famiglie, minori e anziani fragili).

Simili

Pnrr. 300 milioni per sicurezza rete stradale secondaria aree interne

Via libera dalla conferenza Stato-Città

Migliorare sicurezza ed accessibilità alla rete stradale delle aree interne del Paese, che per i cittadini residenti spesso rappresenta l’unico collegamento con i centri maggiori, sede di servizi fondamentali co... segue

Vaxbus contro il covid: successo in Trentino Alto-Adige

Gli autobus-centri vaccinali passati di casa in casa

La trovata geniale del Trentino-Alto Adige per spingere i cittadini a vaccinarsi è risultata vincente. I Vaxbus, autobus-centri vaccinali itineranti, hanno trascinato la campagna contro il covid-19 ad... segue

Weroad forza il blocco e riapre ai viaggi all'estero

Il tour operator online contesta i dpcm e riprende a vendere pacchetti per paesi extra Ue

I tour operator sono sul piede di guerra. Se l'estate, infatti, ha garantito loro una boccata d'ossigeno negli affari, l'appropinquarsi della stagione invernale crea preoccupazioni e malumori.... segue