Press
Agency

A9 Lainate-Como-Chiasso: al via nel pomeriggio la fase centrale del cantiere

Massima attenzione alle istanze rappresentate dal territorio e in sinergia con gli tutti gli enti

Prenderà il via alle 16:00 di venerdì 6 agosto la fase di lavorazioni che richiede la disponibilità H24 dei tunnel "Monte Quarcino" sud, "Monte Olimpino" sud e "San Fermo" sud, ricomprese nel tratto di autostrada A9 Lainate-Como-Chiasso tra Como Centro e Dogana. L’orario è stato spostato al pomeriggio - dalla precedente pianificazione delle 13:00 - come ulteriore attenzione alle richieste emerse dalle categorie dell’autotrasporto e del settore produttivo e in sinergia con il Comune di Como. La misura di posticipare al pomeriggio la chiusura del tratto per i mezzi pesanti (con massa complessiva superiore a 7,5 t) come espresso da alcune rappresentanze del territorio nelle ultime ore, è stata possibile grazie a un ulteriore sforzo messo in campo dalla task force di Pavimental, dopo la compressione a una sola settimana dei lavori di ammodernamento previsti nel tunnel, secondo le linee guida ministeriali.

Il programma dei lavori che sono andati avanti nelle notti del 3 e 4 agosto, prevede il prosieguo delle attività di cantiere in chiusura di tratta a partire dalle 22:00 di questa sera e fino alle 06:00 di domani mattina quando verrà installato uno scambio di carreggiata per garantire una corsia per senso di marcia durante le attività di allestimento del cantiere, che diventerà pienamente operativo alle 16:00. In tale orario il tratto verrà di conseguenza chiuso al transito (per i mezzi pesanti in direzione Sud) per una settimana, fino al primo mattino di venerdì 13 agosto. Dal 13 al 27 agosto, l’ultima fase delle lavorazioni proseguirà esclusivamente in orario notturno, con relativa chiusura del tratto.

La fase centrale dei lavori è stata compressa grazie all’intensificazione delle forze e dei mezzi a lavoro con l’attivazione di una task force di 60 tecnici e 15 mezzi, oltre che a una rimodulazione di alcune attività eseguite negli scorsi giorni durante le ore notturne e che hanno visto un avanzamento maggiore rispetto alle stime iniziali.

Restano valide le misure di limitazione al transito e di informazione e assistenza a tutte le tipologie di utenti già disposte per il cantiere. Dalle ore 16:00 di venerdì 6 agosto verranno pertanto attivati i seguenti provvedimenti alla circolazione che resteranno attivi fino alla mattina del giorno 13 agosto:

In collaborazione con Prefettura ed Enti Territoriali sono stati individuati i seguenti percorsi alternativi:

Anas Anas

Si ricorda inoltre che venerdì 6 dalle 16:00 alle 22:00, sabato 7 dalle 8:00 alle 22:00 e domenica 8 dalle 7:00 alle 22:00 vige il divieto di circolazione per i mezzi con massa complessiva superiore a 7,5 t.

Per ottimizzare la gestione della viabilità, la direzione di Tronco di Milano di Autostrade per l’Italia, in uno spirito di massima collaborazione con gli Enti del territorio e la prefettura e di attenzione agli utenti, ha previsto un potenziamento del servizio di assistenza, dei presidi alla segnaletica di cantiere e delle squadre di intervento per il soccorso meccanico che saranno presenti stabilmente nei pressi del cantiere. L’informazione sui lavori in corso e sui percorsi alternativi previsti sarà veicolata agli utenti anche in territorio elvetico, prima dell’arrivo in dogana.

A ulteriore supporto degli utenti, sul sito di Autostrade per l’Italia è stato predisposto un servizio di infoviabilità che fornisce real time i tempi di percorrenza registrati sul tratto di A9 interessato dai cantieri, confrontati con quelli della viabilità alternativa all’autostrada. Il servizio è disponibile anche nella versione mobile del sito di Autostrade per l’Italia.

Si ricorda che le attività in corso nelle gallerie "Monte Quarcino" nord e sud, "Monte Olimpino" sud e "San Fermo" sud rientrano nel piano di interventi per il potenziamento e l’ammodernamento delle infrastrutture avviato da Autostrade per l’Italia su tutta la rete in gestione. I lavori vengono progettati sulla base degli esiti delle verifiche, condotte su più fasi secondo gli standard di controllo delle gallerie introdotti in cooperazione con il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (Mims).

Costanti aggiornamenti sulla situazione della viabilità e sui percorsi alternativi sono diramati tramite i collegamenti "My Way" in onda su Sky Meteo24 (canale 502 Sky), su Sky TG24 (canali 100 e 500 Sky e canale 50 del digitale terrestre), su La7 e La7d (canale 7 e 29 del digitale terrestre) e sui seguenti canali: sulla App My Way scaricabile gratuitamente dagli store di Android e Apple, sul sito autostrade.it, su RTL 102.5, su Isoradio 103.3 FM, attraverso i pannelli a messaggio variabile e sul network TV Infomoving in area di servizio. Per ulteriori informazioni si consiglia di chiamare il call center Autostrade al numero 840.04.21.21, attivo 24 ore su 24.

Simili

A14, la Regione e Autostrade incontrano i sindaci del territorio

Per il calendario dei cantieri lungo il tratto autostradale sud

Passato il periodo estivo con lo stop ai lavori, avviato dallo scorso 9 luglio, e constatato che la gestione dei cantieri attuata nei mesi di luglio e agosto da Società Autostrade su suggerimento delle... segue

Autovie Venete, da lunedì sera corsia ridotta sulla Tangenziale di Udine

Chiusura della corsia di marcia dallo svincolo di Basaldella in direzione nord alla cartiera di Romanello

Prosegue il cantiere per la costruzione delle barriere fonoassorbenti nell’area prospiciente l’autostrada A23 nella frazione di Basaldella (comune di Campoformido). A essere interessato dal prossimo int... segue

Domenica Maratona di Roma: prime chiusure al traffico già da domani

Deviate nove linee di bus ed altrettante sospese

Domenica è in programma la Maratona di Roma. Per l'allestimento delle strutture le prime chiusure scatteranno domani in via dei Fori Imperiali, tra largo Corrado Ricci e piazza del Colosseo, dalle... segue