Press
Agency

Un milione di auto elettriche in Germania

Il governo esulta e parla di "pietra miliare" ma l'obiettivo riguarda il 2020: è stato raggiunto con sei mesi di ritardo

La Germania lotta per ridurre le emissioni nel settore dei trasporti, rimaste sostanzialmente stabili per decenni. Attualmente ci sono circa 48 milioni di auto sulle strade tedesche e la diffusione dei modelli elettrici è stata lenta rispetto a molti altri mercati. Adesso però il governo comunica che la Germania ha raggiunto l'obiettivo di un milione di veicoli elettrici a batteria e ibridi plug-in immatricolati. "I nostri trasporti saranno convertiti alle energie rinnovabili", conferma il ministro dell'economia Peter Altmaier che definisce "pietra miliare" il raggiungimento dell'obiettivo. "Il governo - aggiunge Altmaier - prolungherà il programma degli incentivi per l'acquisto di auto elettriche fino al 2025". Attenzione però, sottolinea il sito Clean Energy Wire, media indipendente che produce contenuti sulla transizione energetica in Germania: il Paese di Angela Merkel ha raggiunto il suo traguardo, per il 2020, circa sei mesi dopo il previsto, attraverso un 54% di auto 100% elettriche e il 46% di ibride plug-in. A sua volta, riferisce Clean Energy Wire, il ministro dell'Ambiente tedesco, Svenja Schulze, ha affermato che il 60% delle emissioni di gas serra del settore dei trasporti proviene dalle autovetture e "un milione di auto elettriche rappresenta milioni di volte in meno di emissioni di Co2 nel traffico".

Gli esperti tedeschi hanno chiesto al governo di puntare ad avere circa 14 milioni di auto elettriche in circolazione entro il 2030. Secondo uno studio di PricewaterhouseCoopers solo un'auto 100% elettrica su sei prodotte in tutto il mondo nel secondo trimestre del 2021 proveniva da case costruttrici tedesche: nella prima metà del 2021, Volkswagen, Bmw e Daimler hanno venduto insieme 246.000 auto elettriche e 370.000 ibridi plug-in. Sempre secondo PwC, i produttori tedeschi hanno aumentato globalmente la loro quota di auto completamente elettriche portandola al 17% tra aprile e luglio di quest'anno e al 50% relativamente agli ibridi plug-in. Tanta attività spinge avanti la Germania ma non riesce a consentire il sorpasso su Stati Uniti e Cina, che sono gli attuali dominatori del mercato globale: la Cina, soprattutto, continua a essere il più grande mercato per le auto elettriche, assorbendo il 58% di tutte le vendite nel secondo trimestre. 

Simili

A14, la Regione e Autostrade incontrano i sindaci del territorio

Per il calendario dei cantieri lungo il tratto autostradale sud

Passato il periodo estivo con lo stop ai lavori, avviato dallo scorso 9 luglio, e constatato che la gestione dei cantieri attuata nei mesi di luglio e agosto da Società Autostrade su suggerimento delle... segue

Autovie Venete, da lunedì sera corsia ridotta sulla Tangenziale di Udine

Chiusura della corsia di marcia dallo svincolo di Basaldella in direzione nord alla cartiera di Romanello

Prosegue il cantiere per la costruzione delle barriere fonoassorbenti nell’area prospiciente l’autostrada A23 nella frazione di Basaldella (comune di Campoformido). A essere interessato dal prossimo int... segue

Domenica Maratona di Roma: prime chiusure al traffico già da domani

Deviate nove linee di bus ed altrettante sospese

Domenica è in programma la Maratona di Roma. Per l'allestimento delle strutture le prime chiusure scatteranno domani in via dei Fori Imperiali, tra largo Corrado Ricci e piazza del Colosseo, dalle... segue