Press
Agency

Sale la domanda di petrolio

Il blocco della produzione in Messico dopo l'incendio di una piattaforma e l'approvazione del vaccino Pfizer ne determinano l'aumento del prezzo del greggio

Non c'è pace sotto gli ulivi ma anche in mare aperto si vivono momenti difficili. Il greggio vola ed è in ulteriore rialzo rispetto all'apertura di stamattina: questo determina parecchie incertezze e preoccupazioni sulle tariffe che nei prossimi giorni potrebbero subire aumenti anche vertiginosi. In attesa del dato sulle scorte settimanali Usa, previste in calo di 2,36 miliardi di barili contro gli 1,16 miliardi in meno di martedì scorso, il barile di greggio è salito dell'1,4% a 66,56 dollari, mentre il Brent segna un rialzo dell'1,46% a 69,37 dollari.

Nelle sale operative gli analisti attendono la crescita della domanda in relazione al blocco della produzione in Messico dopo l'incendio di ieri in una piattaforma della Baia di Campeche. Ma a spingere in alto la domanda di petrolio potrebbe anche essere l'approvazione definitiva del vaccino di Pfizer da parte della Fda americana, che dovrebbe indurre i dubbiosi a vaccinarsi.

Dal fronte della pandemia arrivano buone notizie dalla Cina, che domenica scorsa ha registrato zero contagi interni con appena 21 casi importati: un bel progresso rispetto a nemmeno un mesa fa quando è venuto fuori l'accertamento del focolaio di variante Delta del covid emerso, a metà luglio, all'aeroporto di Nanchino.

Simili

Tutto esaurito oggi per la terza giornata del Nautico di Genova

Previsto sold out anche per la quarta giornata, domenica 19 settembre

Il meteo vacilla, il Salone Nautico di Genova no. Oggi, sabato 18 settembre, la kermesse ha mostrato un tutto esaurito che conforta l'organizzazione. Sostenuto il via vai tra gli stand del Salone,... segue

A14, la Regione e Autostrade incontrano i sindaci del territorio

Per il calendario dei cantieri lungo il tratto autostradale sud

Passato il periodo estivo con lo stop ai lavori, avviato dallo scorso 9 luglio, e constatato che la gestione dei cantieri attuata nei mesi di luglio e agosto da Società Autostrade su suggerimento delle... segue

Autovie Venete, da lunedì sera corsia ridotta sulla Tangenziale di Udine

Chiusura della corsia di marcia dallo svincolo di Basaldella in direzione nord alla cartiera di Romanello

Prosegue il cantiere per la costruzione delle barriere fonoassorbenti nell’area prospiciente l’autostrada A23 nella frazione di Basaldella (comune di Campoformido). A essere interessato dal prossimo int... segue