Press
Agency

Varate le linee guida del trasporto pubblico locale

Fra i punti più importanti, lo sviluppo della raccolta dati attraverso la digitalizzazione e l'aumento del finanziamento pubblico

È quasi un decalogo il documento finale della commissione di studio sul trasporto pubblico locale, presieduta da Bernardo Giorgio Mattarella, inviato in Parlamento dal ministro delle Infrastrutture, Enrico Giovannini. Fra i punti più importanti, lo sviluppo della raccolta dati attraverso la digitalizzazione; il superamento del sistema delle proroghe di affidamenti lunghi, per favorire invece la concorrenza; gli incentivi alle aggregazioni; l'aumento del finanziamento pubblico con l'introduzione di risorse per l'innovazione e la crescita della qualità dei servizi.

L'obiettivo del ministro è "avviare un dibattito per aggiornare il quadro normativo". Il confronto si terrà nelle commissioni Trasporti della Camera e del Senato, guidate rispettivamente da Raffaella Paita (Iv) e Mauro Coltorti (M5s). Dieci sono gli aspetti su cui è necessario intervenire. Quattrio punti riguardano il miglioramento della gestione: 

  1. ripensare l'assetto regolatorio, dando all'Art anche la funzione di coordinatore di una rete di regolatori regionali;
  2. tutelare l'utenza attraverso il processo di regolazione, favorendo il mantenimento da parte dei gestori dei risultati in termini di qualità dei servizi; 
  3. superare l'attuale frequente regime di proroga di vecchi affidamenti e introdurre concorrenza dove può esservene, limitando i diritti esclusivi e tenendo conto dei nuovi servizi di mobilità; 
  4. incentivare l'aggregazione tra gli operatori, mentre la dimensione dei bacini di utenza e dei lotti oggetto di affidamento deve seguire criteri che tengano conto dei contesti e dei tipi di servizio. 

Due punti riguardano il capitolo del rinnovo del parco circolante: il primo è predisporre "infrastrutture dedicate alla mobilità elettrica", non solo con stazioni di ricarica ai capolinea e nei depositi, ma anche con "uno sviluppo dell'offerta di generazione coerente con il significativo aumento della domanda". Il secondo punto, già previsto nel Pnrr, è la riduzione dell'anzianità del parco circolante e l'acquisto di mezzi meno inquinanti. 

Anas Anas

Grande importanza viene dato, nella relazione, al tema della raccolta dei dati, in particolare favorendo la bigliettazione elettronica, che consente di raccogliere i dati corsa per corsa e tenere sotto controllo il numero dei passeggeri lungo l'arco della giornata e nel corso dell'anno per una miglior programmazione del servizio. 

Infine i tre punti relativi al finanziamento che, coprendo oggi con il Fondo nazionale solo il 40% dei costi, è insufficiente e va incrementato. Bisogna però favorire anche modalità di ripartizione che affianchi al criterio della spesa storica incentivi all'innovazione e all'efficienza della spesa. La perequazione, per esempio, va utilizzata per standardizzare livelli di servizio, mentre bisogna introdurre elementi e procedure di premialità e anche quelle di penalità. 

Simili

A14, la Regione e Autostrade incontrano i sindaci del territorio

Per il calendario dei cantieri lungo il tratto autostradale sud

Passato il periodo estivo con lo stop ai lavori, avviato dallo scorso 9 luglio, e constatato che la gestione dei cantieri attuata nei mesi di luglio e agosto da Società Autostrade su suggerimento delle... segue

Autovie Venete, da lunedì sera corsia ridotta sulla Tangenziale di Udine

Chiusura della corsia di marcia dallo svincolo di Basaldella in direzione nord alla cartiera di Romanello

Prosegue il cantiere per la costruzione delle barriere fonoassorbenti nell’area prospiciente l’autostrada A23 nella frazione di Basaldella (comune di Campoformido). A essere interessato dal prossimo int... segue

Domenica Maratona di Roma: prime chiusure al traffico già da domani

Deviate nove linee di bus ed altrettante sospese

Domenica è in programma la Maratona di Roma. Per l'allestimento delle strutture le prime chiusure scatteranno domani in via dei Fori Imperiali, tra largo Corrado Ricci e piazza del Colosseo, dalle... segue