info

Transport press agency

directions_boatflightIn aumento i collegamenti tra i porti della Calabria e le Eolie

Oltre a Villa San Giovanni, si è aggiunta ora Reggio Calabria

Calabria ed Eolie non sono mai stati così vicini come in questo momento: gli assessori siciliani e calabresi che si occupano di trasporti sono stati invitati a intervenire sui collegamenti marittimi tra le due regioni, o meglio tra le isole siciliane e i porti calabresi. L’isola aveva intenzione di intensificare i collegamenti, con tanto di corse medie e persino la bassa stagione.

Dopo i primi progetti, caratterizzati da un solo porto, si sono fatti dei passi in avanti e oltre a Villa San Giovanni, ora c’è Reggio Calabria che fa parte dei potenziamenti. L’ampliamento ha una motivazione ben precisa. Bisogna agevolare il più possibile la connessione con l’arcipelago, rendendo allo stesso tempo intermodali i collegamenti dell’Aeroporto dello Stretto.

C’è insomma la consapevolezza di un’accessibilità maggiore e una migliore attrattività per quel che riguarda le compagnie aeree. Mario Menga, numero uno dell’Autorità di sistema portuale, ha ricordato come il prossimo mese di settembre ci saranno dei confronti tecnici specifici, coinvolgendo enti come Anas (Azienda Nazionale Autonoma delle Strade), Rfi (Rete Ferroviaria Italiana) e Sacal (Società Aeroportuale Calabrese).