Press
Agency

Pnrr, divario infrastrutture Paese: due missioni in programma

Giovannini: "Miliardi per potenziare il Sud"

Sempre in merito alle audizioni tenutesi alla Camera nella mattina di martedì 12 ottobre, riguardanti le modalità per ridurre i divari infrastrutturali tra Nord e Sud, Enrico Giovannini, ministro Infrastrutture e mobilità sostenibili, ha illustrato le due missioni in programma per la penisola italiana.

"Nella missione M2, rivoluzione verde e transizione ecologica, del Pnrr il 50% delle risorse, circa 5 miliardi di Euro, per lo sviluppo della mobilità locale sostenibile e per gli investimenti sui sistemi di trazione con energia rinnovabile (elettrici o ad idrogeno) è destinato alle regioni del Sud, in particolare per: lo sviluppo dei sistemi di trasporto rapido di massa in ambito urbano; lo sviluppo delle bus-vie elettriche in ambito urbano ed extraurbano; l’estensione delle ciclovie nazionali e della rete ciclabile urbana; il rinnovo del parco mezzi per il Tpl su gomma (autobus elettrici, ad idrogeno); il rinnovo dei rotabili per il trasporto ferroviario nazionale e regionale; la sperimentazione di sistemi ferroviari ad idrogeno. In particolare nelle Regioni Puglia, Abruzzo, Calabria, Sicilia e Sardegna".

Nella missione M3, infrastrutture per una mobilità sostenibile, circa 11 miliardi di Euro, quindi il 46% delle risorse, saranno destinate al potenziamento delle reti ferroviarie. "In particolare per quanto riguarda: l’estensione della rete di alta velocità/alta capacità; l’implementazione delle tecnologie innovative come l’Ertms; il potenziamento dei nodi e delle reti regionali; l’elettrificazione di alcune ferrovie attualmente esercite con treni a gasolio; il piano di riqualificazione delle stazioni. A tali risorse “si aggiungono oltre 9 miliardi per l’estensione dell’alta velocità ferroviaria al Sud, sulla direttrice Salerno-Reggio Calabria”, ha concluso il ministro.

Collegate

Mezzogiorno, il 48% dell'acqua viene dispersa

Giovannini: "Il 40% delle famiglie non si fida del rubinetto"

In audizione alla Camera, il ministro delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili, Enrico Giovannini, è intervenuto sulle modalità per ridurre i divari infrastrutturali tra Nord e Sud, realizzabili gr... segue

Suggerite

Nuovo collegamento Hupac tra Monaco e Brescia

Tre viaggi di andata e ritorno alla settimana

Nuovo collegamento merci tra Monaco e Montirone, località vicino Brescia. Grazie al nuovo treno shuttle della Hupac, saranno possibili tre inedite connessioni tra l'Italia e la Germania, con tre viaggi... segue

Como, studenti e docenti in ritardo per via dei servizi ferroviari

Le opinioni dei dirigenti di alcuni istituti

I disservizi causati dai ritardi dei treni si riversano sugli studenti. Questo è quello che succede a Como, dove le difficoltà per chi si affida a questo mezzo di trasporto sono all'ordine del giorno. S... segue

Convegno Imprese spedizioni: valore aggiunto per sicurezza agroalimentare

Promosso dalle associazioni del settore della logistica

L’Associazione siciliana operatori spedizionieri e logistica (Associazione Territoriale siciliana aderente a Fedespedi) organizza in collaborazione con Fedespedi e Confetra Sicilia il convegno dal titolo "... segue