Press
Agency

Rapporto GreenItaly 2021: ruolo chiave dell'Italia nella transizione

Starace: "Il decennio 2020-30 sarà quello dell'elettrificazione"

Nell'ambito della presentazione della dodicesima edizione del rapporto GreenItaly, realizzato dalla Fondazione Symbola e da Unioncamere e presentato a Roma mercoledì 20 ottobre, è emerso il ruolo chiave dell'Italia nella transizione ecologica.

Con il verdetto "un'economia a misura d'uomo", si racchiude l'essenza dell'analisi, che vede l'Italia tra i principali protagonisti del passaggio ad un sistema ed una società più sostenibili, anche grazie le risorse del Recovery Plan.

Presente anche Francesco Starace, ad di Enel, che è intervenuto ricordando le sfide del momento: "Il decennio 2020-2030 sarà quello dell'elettrificazione, come il 2010-2020 è stato quello delle rinnovabili. La crescita della domanda di elettricità è doppia di quella della crescita economica. Il trend verso l'elettrificazione sta diventando fondamentale, è conveniente per motivi economici e tecnologici".

"L'Italia per esempio è forte nell'economia circolare perché ci sono state politiche industriali virtuose sulla circolarità, che hanno imposto scelte alle aziende che le hanno portate ad eccellere. L'ecobonus, altro esempio, ha dato una svolta al settore edile, muovendo tutti verso l'efficienza energetica".

Anas Anas

Per l'Italia essere implicata in questo processo è qualcosa di positivo, ha ricordato Starace. L'ad non ha mancato di sottolineare come, per spingere alla digitalizzazione, verso investimenti minori, una maggiore flessibilità della rete, e una maggiore diffusione della produzione, siano necessarie delle precise politiche industriali in questi settori, poiché le sole innovazioni tecnologiche non sono sufficienti.

Si ricorda che il rapporto GreenItaly è realizzato con la collaborazione del Centro Studi Tagliacarne, il patrocinio del ministero della Transizione Ecologica, e la collaborazione di Conai, Novamont, ed Ecopneus. 

Una sintesi di questo è disponibile alla lettura.

Documenti

Collegate

Venezia candidata a "Capitale mondiale della sostenibilità"

Dubai, Brugnaro: "Importante occasione di rilancio per la Città e per il Paese"

Arriva dall'Expo di Dubai la candidatura di Venezia come "Capitale mondiale della Sostenibilità". Durante la prima settimana dedicata al "Cambiamento climatico e biodiversità", è arrivato l'annuncio de... segue

Suggerite

Il settore auto in Spagna guida il rallentamento dell'economia

Più di 100.000 auto devono ancora essere consegnate ai loro acquirenti

La crisi della domanda di beni e servizi in Spagna determinerà un rallentamento dell'economia pari a 1,2 punti. Ed è proprio il settore automobilistico a guidare il trend. Basti pensare che più di... segue

Venezia: contributi 35 milioni di Euro per il 2021 a settore crocieristico ed operatori terminal

Dopo lo stop del transito delle grandi navi in laguna; firmato decreto

A seguito della decisione del Governo di vietare il traffico delle grandi navi a Venezia per salvaguardare il patrimonio artistico ed ambientale della citta lagunare, il ministro delle Infrastrutture e... segue

Aci: torna in positivo a novembre il mercato dell’auto usata

Ma le radiazioni delle quattro ruote calano del 22%

Torna in terreno positivo a novembre il mercato dell’usato. I passaggi di proprietà delle autovetture al netto delle minivolture (trasferimenti temporanei a nome del concessionario in attesa della rivendita al... segue